21 Grammi, apre a Brescia il sogno dei ragazzi con sindrome di Down

Sabato 27 febbraio l'inaugurazione, panetteria, piccolo ristorante, luogo per aperitivi, ma prima di tutto un sogno!

Brescia. Tutto è pronto, dopo mesi frenetici di ristrutturazione del locale, un paio d’anni per far crescere il progetto, sabato 27 febbraio inaugura “21 Grammi” in viale Italia 13 a Brescia. Panetteria, piccolo ristorante, luogo per aperitivi, ma prima di tutto un sogno!

21 Grammi un sogno lo è stato davvero per quel gruppo di ragazze e ragazzi con sindrome di Down che da sabato 27 febbraio gestiranno il locale, per offrire la realtà del sogno, costato impegno e dedizione.21 grammi 1

Colazioni, pranzi, spuntini, aperitivi, panetteria, pasticceria e gastronomia da asporto, tutto prodotto dalle ragazze e dai ragazzi, meravigliosi chef e mastri fornai con tanto di formazione professionale e un’immensa determinazione a portare avanti un progetto sostenuto dal Centro Bresciano e dalla cooperativa Big Bang.

21 grammi si dice sia il peso dell’anima, per i ragazzi è il sinonimo di un sogno, da realizzare per il loro avvenire, per concretizzare le capacità creative e comunicative, per creare qualcosa di importante per la loro vita. Nulla di improvvisato, un progetto maturato e cresciuto sia per rendere il locale gradevole per gli ospiti sia per la formazione professionale organizzata con il prezioso supporto dell’Istituto Mantegna, ed articolato in 9 lezioni dove 19 giovani e adulti con Sindrome di Down hanno appreso le principali nozioni di cucina professionale e servizio di sala.IMG_0255_7155

21 Grammi diviene una visione di un progetto di business sociale con il miraggio per favorire una  crescita umana e professionale, un trampolino di lancio per un lavoro, un futuro indipendente.

Dicono i genitori dei ragazzi, i preposti del Centro Bresciano Down e della cooperativa Big Bang: “21 Grammi è il suo nume e, prima di tutto, è stato un sogno. 21 Grammi è un sogno che abbiamo realizzato per permettere ai nostri figli di guardare al futuro con ottimismo e con serenità. 21 Grammi fornisce prodotti di alta qualità, serviti in modo professionale e in un ambiente accogliente.

In più, a produrli e a proporli, saranno i nostri giovani che hanno la Sindrome di Down. Un vero progetto di business sociale che ha in se un’ulteriore idea. Infatti, dopo la formazione a 21 Grammi, la sfida sarà quella di incentivare gli imprenditori ad impegnare con la giusta resa un nostro lavoratore. E poi il passo successivo sarà una casa e una vera vita in autonomia. Si può fare. Non sarà per tutti, ma per molti si e noi ci mettiamo tutto il cuore.”

L’appuntamento per tutti è per sabato alle 16 con buffet e degustazioni dei prodotti da forno, intrattenimento per i bambini. Dalle 17 alle 19 aperitivo accompagnato dalla scuola Vocal Projet Comboni.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

ARTICOLI CORRELATI

1 COMMENTO

Lascia un commento


sette − 5 =