A pasquetta tutti a Cigole e … di corsa!!

Il 28 marzo, giorno di pasquetta, ritorna De sà e de là del Mèla, la mitica corsa podistica di Cigole

Cigole (Brescia) – Lunedì 28 marzo, giorno di Pasquetta, si svolgerà in quel di Cigole la classica corsa podistica “De sà e de là del Mèla” giunta quest’anno alla 44ª edizione, valida anche come “22° Trofeo Angelo Zani” alla memoria. La manifestazione è organizzata dall’Oratorio “Don Luigi Marconi” di Cigole. La marcia è a carattere competitivo e non, valevole anche come campionato Hinterland Gardesano.

Alla competizione possono partecipare tutti, agonisti per la competitiva e i podisti amatori per la non competitiva. Per quanto riguarda la gara competitiva vige il regolamento dell’Hinterland Gardesano purchè in regola con l’iscrizione fissato in €2,50 con ricordo (prodotto caseario f.lli Zani) e €1,50 senza ricordo. Sono previsti tre percorsi di diversa lunghezza: 13,8 km per gli adulti; 4 km per i ragazzi, 1 km per i pulcini.

locandina_corsa_cigoleIl percorso è ormai quello classico: partendo da Cigole si raggiunge Pavone, dopo aver attraversato il ponte del Mella; seguendo poi la strada “bassa”, non asfaltata si raggiunge l’abitato di Milzanello di Leno dove è situato il ristoro; dopo altri sentieri di campagna si riattraversa il Mella si un ponte di ferro aperto per l’occasione, per puntare nuovamente su Cigole, dove è posto l’arrivo.

La partenza è fissata, presso l’oratorio di Cigole, alle ore 8.50 per pulcini e bambini, ore 9.00 adulti, ore 9.05 ragazzi. La gara è assistita da servizio medico. Lungo il percorso sono stabiliti posti di controllo e funzionerà un servizio ristoro. Premi ai primi tre classificati di ogni categoria come da regolamento “hinterland gardesano”. Al gruppo più numeroso va il “Trofeo Comune di Cigole” più una bicletta.
Premi a tutti i gruppi con un minimo di 10 concorrenti.

Il percorso “campagnolo” è veramente bello e suggestivo, vale la pena esserci, anche facendo solo il percorso corto (lo consiglio alle famiglie), ottimo per smaltire il pranzo pasquale. E non finisce qui. E’ possibile, inoltre, visitare il magnifico Palazzo Cigola-Martinoni, ora completamente restaurato.

Silvano Treccani
Nato a Leno nel 1964 lavora presso Cassa Padana Bcc dal 1995. Le sue grandi passioni sono la musica, il cinema, la lettura e la corsa podistica. Rigorosamente in quest'ordine. E guai a cambiarlo.

ARTICOLI CORRELATI

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento


+ sei = 12