Alberto Baldrighi, recita l’Inferno al Filo

di -
0

Cremona – Sempre corposa è l’attività del teatro Filodrammatici. Oltre alla musica c’è spazio anche per la lettura dei canti dell’Inferno. Alberto Baldrighi reciterà e commenterà la famosa commedia dantesca, da martedì 19 gennaio a martedì 7 giugno.

Il programma:dante_filo

Martedì 19 gennaio, ore 21 – INFERNO Canto I
Martedì 2 febbraio, ore 21- INFERNO Canto II
Martedì 1 marzo, ore 21- INFERNO Canto III
Martedì 12 aprile, ore 21- INFERNO Canto IV
Martedì 3 maggio, ore 21- Intorno alla Commedia
L’ARTE DI CARMELO BENE- con la partecipazione di Paolo Bonini
Martedì 24 maggio, ore 21- INFERNO Canto V
Martedì 7 giugno, ore 21- INFERNO Canto VI

______________________

Alberto Baldrighi, musicista e attore, è nato a Monza. Insegna pianoforte principale al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia in qualità di docente di ruolo.

Parallelamente all’attività didattica e concertistica si è impegnato con l’associazione Heart-Pulsazioni Culturali di Vimercate nel progetto “Dare Dante” consistente nell’analisi e nell’interpretazione di tutta la Commedia dove sta concludendo il terzo ciclo di incontri raggiungendo il numero di trenta canti esposti.

La complessa ricerca di Baldrighi mira a sottolineare gli aspetti musicali del verso dantesco attraverso una lettura che sfrutta appunto la curvatura della sua personalità. L’eclettica formazione culturale che comprende studi classici, musicologici, nonché numerose esperienze nell’ambito della recitazione, soprattutto della Commedia stessa, fanno di lui un interprete ideale e ormai ampiamente accreditato del capolavoro di Dante.

Le sue performance sono solitamente costituite da un’introduzione, dalla spiegazione dettagliata del testo e dalla recita rigorosamente a memoria del canto. Ha recitato nella rassegna “…quasi in armonia favellare…” organizzata dall’ISSM di Cremona in Cortile Federico II, e sempre a Cremona, per la Piccola Officina dei Grandi Eventi nell’ambito dei Giovedì d’estate a Palazzo Trecchi. Ha inoltre collaborato con l’Università di Lettere di Pavia nel progetto “Tra Dante e Umanesimo”.

Ha recitato a Brescia all’Auditorium San Barnaba e al Salone da Cemmo presso il Conservatorio Luca Marenzio. È regolarmente invitato da Istituzioni culturali dove tiene spettacoli in forma di cicli stabili. La Società Filodrammatica Cremonese e la Società Dante Alighieri sono liete di averlo ospite da quest’anno a Cremona, in una nuova serie di spettacoli dal titolo “Comedìa”.

Barbara Ponzoni
Barbara Ponzoni, laureata in lettere moderne. Scrive da sempre, per lavoro e per diletto. Attualmente è nella redazione di Popolis.it, Popolis rivista e VivereCremona.it.

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento


+ nove = 11