Festival della Resistenza, il bando è aperto

Scadenza del bando 2 maggio

Gattatico, Reggio Emilia. Il nuovo bando per partecipare alla 15ª edizione del Festival della Resistenza è aperto alle compagnie teatrali, artisti, professionisti e non che presentino spettacoli inerenti ai temi cari a Casa Cervi, la scadenza del bando è stata fissata per il 2 maggio.

Sulla base del bando di concorso verranno selezionati 7 spettacoli di Teatro Civile provenienti da tutta Italia, che guardano non soltanto alla Resistenza storica, ma anche alle Resistenze delle donne, degli uomini, dei giovani provenienti da tutto il mondo e alle grandi questioni che interessano la vita e la società contemporanea.cervi teatro

La 15ª Edizione del Festival si svolgerà negli spazi esterni del Museo Cervi dal 7 al 25 luglio. Le serate teatrali del Festival saranno 7. Le date specifiche delle rappresentazioni verranno concordate dall’Istituto Cervi insieme alle Compagnie selezionate.

Invitate a inviare domanda di partecipazione al Festival sono le compagnie che abbiano spettacoli editi o inediti sui temi identitari dell’Istituto Cervi, temi che possono essere evocati dalle seguenti idee chiave: ‘Resistenza e Costituzione’, ‘Storia e Memoria’, ‘Multiculturalità e integrazione dei popoli’ ‘Terra e tradizioni popolari’, ‘Lavoro’, ‘Società civile e diritti’.

Ma saranno presi in considerazione tutti quegli spettacoli che sapranno raccontare, in forma seria o leggera, del disagio del vivere, affrontando questioni che mettano in relazione individuo e società, nella scuola per esempio, o per la famiglia e le relazioni affettive, in un mondo sempre più complesso e causa d’infinite ansie.

La Giuria di esperti decreterà lo spettacolo vincitore del Premio Museo Cervi – Teatro Memoria, primo premio 2.000 Euro e attribuirà anche un secondo premio di1000 Euro. Verrà infine assegnato anche un terzo premio secondo il giudizio del pubblico di 1000 Euro.festival -resistenza-2013

Le domande di partecipazione, del tutto gratuite, dovranno pervenire via posta o direttamente con consegna a mano entro e non oltre il 2 maggio. Per le domande inviate via posta farà fede la data del timbro postale. Le domande dovranno pervenire al seguente indirizzo: Istituto Alcide Cervi, via Fratelli Cervi n° 9 – 42043 Gattatico (Reggio Emilia).

Alla domanda dovranno essere allegati:
– Curriculum vitae e professionale degli artisti e/o della compagnia teatrale
– Scheda di presentazione dello spettacolo
– Materiale video integrale (DVD) di quanto si intende rappresentare
– Eventuale altro materiale che si ritenga utile ai fini della selezione
– Materiale promozionale della compagnia formato locandina e/o manifesto (destinato all’allestimento di una esposizione a margine del Festival)
– Una scheda tecnica

Il Museo rinnova anche così, attraverso il Teatro la necessità della memoria e la riflessione sulla storia più recente, il richiamo alla Resistenza e ai suoi valori, recuperando un filo importante della storia della famiglia Cervi e promuovendo nel contempo indagine e attenzione, presa di posizione sulle urgenze del presente, e sulle più importanti questioni che attraversano la vita individuale e collettiva.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento


otto − 5 =