Il respiro e il teatro

di -
0

Al Ferrara Off un weekend per imparare a migliorare la propria respirazione e allentare la tensione, rinforzare il corpo

Ferrara. Un weekend per imparare a migliorare la propria respirazione e allentare la tensione, rinforzare il corpo, le capacità intellettive e il sistema immunitario, combattere l’ansia e gli attacchi di panico. Ferrara Off sabato 14 e domenica 15 gennaio ospita il workshop “Il respiro per la gestione del benessere”, organizzato da Priscilla Dive asd.

Curerà la formazione Federico Mana, campione azzurro di apnea profonda, primo italiano ad aver raggiunto la profondità di 100 metri in apnea in assetto costante, considerato tra i massimi esperti di tecniche di compensazione e respirazione .

L’attività formativa sarà sia teorica che pratica, si svolgerà in entrambe le giornate dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, con un momento finale riservato alle domande.respiro

Il programma delle giornate comprende: identificazione del fattore di stress, consapevolezza respiratoria, principi di rilassamento, rieducazione alla respirazione, principi della respirazione, anatomia esperienziale, correlazioni tra stato emotivo e respirazione, metodo 5 x 4 x 12, la piramide del rilassamento, identikit respiratorio, ascolto della differenza respiratoria, sincronizzazione respiratoria.

I partecipanti si eserciteranno singolarmente e  coppie sotto la guida del formatore. Gli esercizi seguiranno una sequenza studiata appositamente per facilitare la loro interiorizzazione attraverso la ripetizione. In questo modo ciascuno proverà il metodo proposto e potrà successivamente lavorarci in modo indipendente e autonomo.

Gli iscritti sono invitati a indossare abiti comodi e a portare con sé un materassino  o un asciugamano dove potersi sdraiare.

Il costo del workshop è 185 euro a persona, 155 per i soci di Ferrara Off. Per informazioni e iscrizioni: info@priscilladive.com

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento


5 + otto =