Tempo di lettura: < 1 minuto

Desenzano del Garda (Brescia) – I diritti umani sono il nucleo fondante della legalità, la bussola legale, politica e morale per fronteggiare le grandi crisi planetarie che stanno colpendo milioni di persone e minacciano la sopravvivenza dell’intera umanità.

Giovedì 10 dicembre sarà la Giornata mondiale dei diritti umani. Un giorno di riflessione, solidarietà e impegno, dedicato alla “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani” approvata dall’Onu nel 1948.

In questa data, il Comune di Desenzano del Garda aderisce all’iniziativa promossa dal Coordinamento nazionale enti locali per la pace e i diritti umani e organizza la Fiaccolata per la pace Accendi la luce dei diritti umani” contro l’odio, le guerre, le armi, il terrorismo e la violenza.

“Invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questa fiaccolata – dichiara il sindaco Rosa Leso – per difendere la nostra umanità, promuovere il rispetto dei diritti umani, rinnovare il nostro impegno di pace e nonviolenza e dire no all’indifferenza e alla rassegnazione”.

Ritrovo e partenza da piazza Malvezzi alle 18, per attraversare a piedi il centro storico e piazza Garibaldi, tornando poi in piazza Matteotti, sul lungolago, in via Roma e di nuovo in piazza Malvezzi intorno alle 19.45. La fiaccolata sarà conclusa da un intrattenimento musicale con alcune canzoni divenute simbolo della pace nel mondo.

Il Comune di Desenzano aderisce dal 2003 al Coordinamento nazionale enti locali per la pace e i diritti umani.