Salsomaggiore Terme, Parma. Inaugurato da poco ma già attivissimo MuMAB – Museo Mare Antico e Biodiversità, nel Podere Millepioppi, bene confiscato alla criminalità, ha dovuto già chiudere i battenti per il covid, ma ha già in programma eventi on line, in attesa della riapertura fisica al pubblico.

Cinque appuntamenti per prendere confidenza con la nuova realtà museale nata ad inizio settembre scorso fra Salsomaggiore e Fidenza, a cui sono invitati a partecipare guide Aigae, insegnanti, educatori, appassionati e interessati.

A partire dal 25 novembre prendono il via i webinar promossi dai Parchi del Ducato in collaborazione con il Comune di Salsomaggiore Terme e realizzati dal MuMAB – Museo Mare Antico e Biodiversità, nato nel Podere Millepioppi (loc. San Nicomede – Salsomaggiore Terme ) all’interno del Parco dello Stirone e del Piacenziano.

Per partecipare agli appuntamenti, che si svolgeranno online, basterà inviare una mail a info@millepioppi.itper ricevere il link alla trasmissione. La partecipazione è gratuita e si può aderire ad uno più incontri. I webinar sono un progetto di formazione nato dalla collaborazione tra il personale di Ente Parchi del Ducato e i collaboratori di Around srl.

Il programma

Mercoledì 25 novembre dalle 17 alle 19 A porte aperte: la collezione del MuMAB. Gianluca Raineri, curatore della sezione geopaleontologica, Cristina Anghinetti, archeologa e curatrice delle teche sull’antropocene. Un appuntamento per scoprire la collezione del MuMAB, comprendere i collegamenti tra i reperti esposti nelle teche, il torrente e il Parco, in cui è immersa la nuova struttura del Museo.. Le due lezioni permetteranno di inquadrare i materiali esposti il un contesto narrativo territoriale evidenziando le relazioni fra “dentro e fuori”.

Mercoledì 2 dicembre dalle 17 alle 18. Mi presento: sono il MuMAB. Daniela Ravanetti, esperta di comunicazione. Come comunicano i musei oggi? Che tipo di rapporto si crea con il fruitore? Scopriamo come è nata la strategia di comunicazione del MuMAB e come le scelte del tono di voce e dello stile grafico accompagnano ogni piccolo dettaglio.

Mercoledì 9 dicembre dalle 17 alle 19. Hai detto… balenottera fossile? Carlo Francou, Direttore del Museo Geologico di Castell’Arquato, Franca Zanichelli, Direttrice del MuMAB. La nascita di un museo segna un cambiamento anche per il territorio che lo accoglie. Carlo Francou e Franca Zanichelli raccontano due musei paleontologici che insistono sul territorio del Parco dello Stirone e Piacenziano.

Mercoledì 16 dicembre dalle 17 alle 19. Musei, scuola e conservazione. Case history Musei Civici di Reggio Emilia. Silvia Chicchi, ispettrice naturalista dei Musei Civici di Reggio Emilia, Riccardo Campanini, responsabile attività educative dei Musei Civici di Reggio Emilia. I Musei Civici di Reggio Emilia sono tra i migliori esempi italiani di attuazione delle buone pratiche di gestione di un museo. Nell’appuntamento con gli esperti provenienti da questa importante realtà museale, affronteremo i temi del “museo per la scuola”, della gestione dei rapporti con le guide del museo e ripercorreremo i momenti più importanti dello scavo della balena Valentina, della sua conservazione e del suo inserimento nella collezione del museo.

Mercoledì 23 dicembre dalle 17 alle 19. Musei come istituzioni. Cristina Menta, Direttore Scientifico del Museo di Storia Naturale dell’Università di Parma, Gorreri Alessandra, Responsabile della catalogazione del Museo Storia Naturale di Parma. Catalogazione ed inventariazione dei reperti nei Musei. I Musei come istituzioni, le attività dei Musei UniPR, gli aspetti organizzativi e il volontariato.

A gennaio sarà programmato un altro appuntamento on line con Davide Persico, Ricercatore Dip.to di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Parma.

Per info e iscrizioni: Around srl 392 8595888 Email: info@millepioppi.it