In arrivo 100 milioni di euro per la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’applicazione di tecnologie avanzate previste nell’ambito di Impresa 4.0 e di quelle relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

E’ stato finalmente firmato in questi giorni il decreto di attuazione dell’incentivo previsto per la Digital Transformation, introdotto dal Decreto Crescita dello scorso anno.

L’intervento finanzia la realizzazione di progetti di innovazione e nuovi investimenti compresi fra 50 mila e 500 mila euro, che riguardano Tecnologie 4.0 (advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, integrazione orizzontale e vertical, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data e analytics) nonchè l’adozione di Soluzioni tecnologiche digitali di filiera (ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione e della gestione delle relazioni, software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica, altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchangeEDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.

L’agevolazione copre il 50% delle spese ed è composta per il 10% da fondo perduto e il 40% da finanziamento agevolato.

Si attende a breve la pubblicazione del decreto con l’apertura dei termini di presentazione delle domande.