Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 10ª giornata di andata del campionato di serie A2 femminile girone Nord erano in programma 2 scontri diretti che vedevano affrontarsi le prime 4 della classifica, ma andiamo con ordine.

Al comando resiste a punteggio pieno l’Akronos Moncalieri (Contre e Grigoleit 13) che passa di misura sul campo veronese della Ecodent Alpo Villafranca (Policari 14), mentre nell’altro big match vittoria esterna per la Parking Graf Crema (Melchiori 12) che si impone sull’Itas Alperia Bolzano (Valerio 12) e grazie a questo successo è solitaria al 2° posto a soli 2 punti dalla compagine piemontese e deve ancora osservare il proprio turno di riposo.

Alle spalle della formazione cremasca troviamo il terzetto composto dalle sconfitte Ecodent Alpo Villafranca ed Itas Alperia Bolzano che vengono raggiunte dalla Autosped Castelnuovo Scrivia (Cl.Colli e Podrug 16) che passa a fatica sul campo della pericolante Velcofin Interlocks Vicenza (Olajde 23) nella quale ha fatto il suo ritorno coach Corno subentrato all’esonerato Gorgone.

Appena sotto troviamo la neopromossa Sarcedo (Iannucci 10) che cede nel finale nel derby veneto sul campo della Fanola Lupe San Martino di Lupari (Amabiglia 13) e precede la Mapp Tools Carugate (Canova 14) che a sorpresa cede tra le mura amiche nel derby lombardo contro Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Beretta 17) e viene raggiunto dalla Fassi Gru Albino (Baiardo 18) che si impone di misura ed in rimonta sul campo di Ponzano Veneto (Castellani e Dzankic 18).

Nella seconda metà della classifica troviamo la coppia composta da Fanola San Martino di Lupari e Delser Udine; con le carniche (Vente 17) che interrompono la lunga serie negativa e passano di misura sul campo del fanalino di coda Giants Marghera (Callegari 13) e precedono la coppia lombardo-veneta composta da Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano e Ponzano Veneto.

Nella zona calda della classifica continua il momento no per la Velcofin Interlocks Vicenza che cede nel finale tra le mura amiche contro la Autosped Castelnuovo Scrivia e rimane agganciata alla MantovAgricoltura San Giorgio 2000 che ha osservato il proprio turno di riposo; mentre rimane ferma al palo con nessuna vittoria all’attivo il Giants Marghera che cede nel derby del nord-est contro le carniche della Delser Udine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *