Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 10ª giornata di andata del campionato di serie C Silver girone A continua la marcia al comando senza intoppi della coppia formata da Seriana Stampi Nembro e Begni Impianti CXO Ospitaletto. I bergamaschi (Comerio 19) vincono a fatica dopo 2 overtime contro la giovane e sorprendente Virtus Brescia (Veronesi 18), mentre i bresciani (Mora 24) si impongono nel match clou di giornata tra le mura amiche contro la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Mason 17).

Alle spalle della coppia di testa continua la serie positiva della Almac Viadana (Cacciavillani 24) che si impone in trasferta sull’ostico campo della Sas Lic Verolanuova (Paderno 14) ed aumenta il vantaggio sulla Ladyleaf Tomasi Auto Asola che nel frattempo viene raggiunta in classifica dalla coppia bresciana composta da Tecnofondi Ome ed Europa Multiservice 2.0 Manerbio. I franciacortini (Asamoah 20) si impongono a fatica tra le mura amiche contro la Negrini Quistello (Grande 18), mentre i bassaioli di coach Marchetti (Marelli 26) piegano in rimonta tra le mura amiche e di misura il fanalino di coda Tenaris Dalmine (Colombo 19).

Appena sotto troviamo il terzetto composto da Junior Curtatone, Sas Lic Verolanuova e Virtus Brescia tutte e 3 sconfitte. I virgiliani (Asan 13) cedono nel finale sul campo della rediviva E’Più Casalmaggiore (Marchini 19), mentre i verolesi cedono in casa per mano della Almac Viadana ed infine i cittadini sfiorano il colpaccio sul campo della capolista Seriana Stampi Nembro ma sono costretti a cedere dopo una battaglia durata ben 2 overtime.

Alle spalle di questo terzetto troviamo il quartetto composto da Mabo Bottanuco che recupererà il prossimo 16 dicembre il match casalingo contro la XXL BluOrobica Bergamo, la E’Più Casalmaggiore che supera in casa la neopromossa Junior Curtatone, la Negrini Quistello sconfitta ad Ome ed infine la Progresa San Pio X Mantova (Mauceri 23) che interrompe la lunga serie negativa superando in rimonta e nei minuti finali la pericolante Bellini Virtus Gorle (Masper 21) e come detto staccano di 2 punti la XXL BluOrobica Bergamo; mentre nella zona calda della classifica la Bellini Virtus Gorle conserva sempre 2 punti di vantaggio sul fanalino di coda Tenaris Dalmine fermo ancora a quota zero punti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *