Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 11ª giornata di ritorno del campionato di serie B Nazionale maschile vittoria per la coppia di testa che allunga sulle dirette rivali, mentre per le cremonesi giornata da dimenticare; ma andiamo con ordine.

Al comando troviamo la coppia composta da Agribertocchi Orzinuovi (Tassinari 21) che passa a fatica sul non facile campo della Gimar Lecco (Rattalino 17) e la Amadori Tigers Forlì Cesena (Raschi 31) che si impone in rimonta nel finale contro una positiva Tramarossa Vicenza (Conte 14).

Alle spalle della coppia lombardo-romagnola troviamo il terzetto composto da Superflavor Urania Milano, Antenore Energia Virtus Padova e Rekico Faenza. I milanesi (Eliantonio 17) si aggiudicano il match clou di giornata contro la Juvi Ferraroni Cremona (Bona 14), mentre i patavini (De Nicolao 16) cadono nel finale nel derby veneto sul campo del Rucker San Vendemiano (Mossi 20) ed infine la Rekico Faenza (Sgobba 20) cade nei secondi finali nel derby emiliano-romagnolo sul campo della Sinermatic Ozzano Emilia (Dordei 29).

Alle spalle di questo terzetto troviamo da sola la Juvi Ferraroni Cremona che cade malamente sul campo della Superflavor Urania Milano e mantiene 2 punti di vantaggio sul Rucker San Vendemiano che a sorpresa supera la Antenore Energia Virtus Padova, mentre a 2 punti dalla formazione trevigiana troviamo i brianzoli del Lissone Interni Bernareggio (Laudoni 21) che si impone nel derby brianzolo contro il fanalino di coda Rimadesio (Tommei 14) e precede il quartetto composto da Gordon Olginate, Tramarossa Vicenza 2012, Sinermatic Ozzano Emilia e Gimar Lecco. I primi (De Bettin 20) si impongono in rimonta sul campo di Crema (Rotondo 18), mentre i berici sfiorano il colpaccio sul campo dell’ex capolista Amadori Tigers Forlì Cesena, mentre i bolognesi si aggiudicano di misura il derby contro la Rekico Faenza ed infine sfiora il colpaccio la Gimar Lecco che cede nel finale in casa contro la capolista Agribertocchi Orzinuovi.

In zona playout continua la serie negativa della Bmr Scandiano (Bertocco 22) che cede nei secondi finali sul campo dell’Orva Lugo di Romagna (Seravalli 24) che grazie a questo successo si riporta a 2 punti da Crema sconfitta a domicilio dalla Gordon Olginate, mentre i brianzoli della Rimadesio cadono nettamente nel derby brianzolo sul campo del Lissone Interni Bernareggio e vedono avvicinarsi sempre più la retrocessione diretta in C Gold.