Nella 12ª giornata di andata del campionato di serie D girone A ritorno al successo per la capolista Verdello (Nisoli 18) che supera a fatica la Sintostamp Tazio Magni Gussola (Mazza 20) e mantiene 2 punti di vantaggio sulla Pentavac Chiari (Zangrandi 20) che a fatica si impone in rimonta sul campo della pericolante General Food Bedizzole (Pasini 23), e con una sola giornata da disputare è lotta per il titolo di campione d’inverno.

Alle spalle della compagine franciacortina continua il buon momento di Ombriano (Airoldi 21) che surclassa la Cittadini Sarezzo (Feroldi 13) e la Antica Farmacia Scuola Treviglio (D.Invernizzi 23) che si impone in casa contro l’altalenante Padernese (Violi 10).

Alle spalle della coppia cremasco-bergamasca troviamo il Time Out Cafe River Orzinuovi (Piscioli 17) che cade nel finale sul campo della Ingrocer Mombrini Caravaggio (Merisio 17) con gli stessi caravaggini che grazie a questo successo si portano a soli 2 punti dalla compagine orceana ed agganciano la Cittadini Sarezzo fermata a Crema da Ombriano.

A chiudere la zona playoff troviamo la coppia composta da Sintostamp Tazio Magni Gussola e Gussago. I casalaschi tornano a casa da Verdello sconfitti ma soddisfatti di aver messo alle corde la capolista, mentre i franciacortini (Coppi 17) passano sul campo del fanalino di coda Offanengo (Bissi 14).

In zona playout cade in casa ma sfiora il colpaccio la General Food Bedizzole che viene superata nel derby dalla vice capolista Pentavac Chiari e viene raggiunta dalla Etiqube Jokosport Izano (Duci 25) che si aggiudica lo scontro salvezza in casa contro Cologno al Serio (Kaho e Zanetti 20) e stacca di 2 punti la Padernese sconfitta a Treviglio che a sua volta precede Cologno al Serio.

Infine in coda troviamo a quota 0 punti i cremaschi dell’Offanengo sconfitti a domicilio dai bresciani del Gussago.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome