Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 12ª giornata di ritorno del campionato di serie C Silver continua la serie positiva della capolista P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 19) che supera in casa la Negrini Quistello (Faccioli 25) e mantiene sempre un buon vantaggio sulle inseguitrici.

All’inseguimento (ormai impossibile) della compagine valgobbina troviamo da sola al 2° posto la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (De Guzman 19) che vince a fatica in trasferta sul non facile campo della Europa Multiservice Manerbio (Permon 24) e stacca di 2 punti la coppia composta da Seriana Stampi Nembro e Nilox Agrate Brianza. I seriani (Comerio 12) si aggiudicano in trasferta il derby provinciale sul campo della Tenaris Dalmine (Zambelli 18), mentre i brianzoli (Marelli 13) cadono sul difficile campo della Tecnofondi Ome (Bianchi 20) che nell’ultima frazione rifila un pesante parziale di 20 a 4!.

A distanza troviamo la coppia composta dalla stessa Tecnofondi Ome ed il San Pio X Mantova (Altimani 18) che supera in casa la Mabo Bottanuco (Benassi 11) e precedono il quartetto composto dalla Mabo Bottanuco, Tenaris Dalmine, Virtus Bellini Gorle e Negrini Quistello. I gorlesi (Masper 20) perdono in casa contro la discontinua Almac Viadana (Orlandelli 18), mentre i dalminesi perdono in casa contro la Seriana Stampi Nembro, Quistello cede con onore sul campo della capolista P.M. Olimpia Lumezzane, mentre Bottanuco cede nettamente in quel di Mantova contro i “santi”.

Appena sotto troviamo la Sas Lic Verolanuova (Patroni 14) che cade malamente sul campo del fanalino di coda Virtus Brescia (Thioune 26) e precede i mantovani della Almac Viadana vincitrice sul campo della Virtus Bellini Gorle. A completare la zona playout troviamo la Allianz Old Socks San Martino in Strada (Belloni 14) che cade in casa per mano della E’Più Casalmaggiore (Antozzi 18) che ora è a soli 4 punti dalla compagine lodigiana e ha nel mirino i bresciani della Europa Multiservice Manerbio sconfitti in casa dalla vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola, mentre sorprende la netta vittoria casalinga del fanalino di coda Virtus Brescia contro i discontinui bresciani della Sas Lic Verolanuova che sono sempre a 4 punti dalla compagine casalese.

CONDIVIDI
Roberta Mobini
Nata e cresciuta a Leno. Entro a far parte di Popolis dal primo agosto 2016. Studio Scienze matematiche all'Università Cattolica di Brescia. Estremamente curiosa, le mie passioni sono la lettura, l'attività fisica e soprattutto gli animali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *