Nella 13ª giornata di andata del campionato di serie B maschile girone B ennesimo ribaltone al vertice. Una coppia è al comando ed altre 3 formazioni sono attardate di soli 4 punti, ma andiamo con ordine.

Al comando troviamo la coppia composta da Vaporart Bernareggio (Laudoni 22) che supera in maniera netta tra le mura amiche la Pontoni Falconstar Monfalcone (Colli 13) e la Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano (Vedovato 14) che supera la pericolante Ltc Sangiorgese (Bocconcelli 17) e come detto mantiene 2 punti di vantaggio sull’Antenore Energia Virtus Padova (Ferrari 22) che a sorpresa cade in trasferta nel derby veneto sul campo della pericolante Vega Mestre (Lazzaro 22) ed è insidiata da vicino dalla coppia composta da Omnia Pavia (Spatti 24) vincitrice in trasferta sul non facile campo della Mg.K.Vis Piadena (Leone 14) grazie ad una tripla di Spatti a fil di sirena e della Pontoni Falconstar Monfalcone sconfitta sul campo della capolista Vaporart Bernareggio.

Appena sotto troviamo la Gimar Lecco (Casini 19) che vince a fatica sul campo della pericolante Crema (Motta 16) e mantiene 2 punti di vantaggio sulla Elachem Vigevano (Dell’Agnello 28) che surclassa la pericolante Coelsanus Varese (Ballabio 14).

Alle spalle della compagine lomellina troviamo la coppia composta da Mg.K.Vis Piadena e Tramarossa Vicenza; i piadenesi sfiorano il colpaccio e cadono nei secondi finali in casa contro l’Omnia Pavia, mentre i berici (Corral 22) si aggiudicano lo scontro diretto in casa della Gordon Olginate (Donadoni 16). Appena sotto troviamo la Juvi Ferraroni Cremona (Bona 21) che a sorpresa cade in trasferta sul campo del fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Guerra 20) e mantiene 2 punti di vantaggio sul quartetto composto da Gordon Olginate, Ltc Sangiorgese, Vega Mestre e Coelsanus Varese; mentre chiude la classifica la coppia cremonese composta da Crema e Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

Passando alle squadre di casa nostra, un altro weekend negativo. Partiamo dalla Mg.K.Vis che lotta sino in fondo e cede all’ultimo secondo dopo un’autentica battaglia giocata ad armi pari in casa contro una cinica e spietata Omnia Pavia. Per i piadenesi buona prova di squadra con Leone miglior marcatore con 14 punti, mentre per i pavesi il migliore è risultato l’Mvp Spatti con 24 punti ed autore della tripla decisiva.

Appena sotto la formazione piadenese troviamo la Juvi Ferraroni Cremona che cade per la seconda volta consecutiva, stavolta cede nel finale nel derby disputato a Soresina contro una positiva Farmacia Segalini trascinata dai 20 punti di Guerra, mentre per gli amaranto-oro privi di Esposito, non sono bastati i 39 punti della coppia Bona-Ndiaye.

Infine come detto bella e convincente vittoria casalinga della Segalini Gilbertina Soresina che supera la più esperta Juvi Ferraroni Cremona e raggiunge in classifica in piena crisi di risultati. I rosanero cremaschi cadono in casa contro Lecco, non bastano i 16 punti di Motta miglior marcatore dei cremaschi, ed ora si trovano in piena zona retrocessione diretta insieme alla Segalini Gilbertina Soresina.