Nella 13ª giornata di andata del campionato di serie C femminile girone A una coppia è al comando, ma la classifica si presenta molto corta con 6 formazioni raccolte nello spazio di 6 punti, ma andiamo con ordine.

A soli 2 turni dal termine del girone di andata al comando troviamo la coppia composta da Cogeser Energia Melzo (Grassi 17) che si impone nel match clou di giornata contro la Revalfarma Idea Sport Milano (Frantini 23) e la Casigasa Parre (Ventre 14) che si impone di misura in trasferta sul campo della Polisportiva Vobarno (L.Gasparini 17).

Alle spalle della coppia di testa troviamo la MecSystem Visconti Brignano Gera d’Adda (Vincenzi 29) che si impone nell’altro scontro al vertice sul campo della Pieffepì Vision Here You Can Siziano (Putignano 15) e spinge fuori dal podio la compagine pavese che a sua volta mantiene 2 punti di vantaggio sulla coppia composta da Revalfarma Idea Sport Milano che viene raggiunta dalla Fortitudo Brescia (Frusca 18) che si aggiudica la stracittadina contro il fanalino +Watt Lions Brescia (Caserta 15).

Nella seconda parte della classifica troviamo la coppia bergamasca composta da Cappuccinese Romano Lombardo e Don Colleoni Trescore Balneario. Le romanesi (Angulo 14) cadono di misura sul campo del Vismara Milano (Gabanelli 14), mentre le termali (Bassani 16) cadono in terra milanese sul campo del Parco Nord Milano (Cerutti 12) e mantengono 2 punti di vantaggio sul quartetto composto da Bf.Crema che ha osservato il turno di riposo, la Polisportiva Vobarno che sfiora il colpaccio in casa contro la capolista Casigasa Parre, il Parco Nord Milano che si impone di misura in casa contro il Don Colleoni Trescore Balneario e Vismara Milano che in rimonta supera di misura la Cappuccinese Romano Lombardo.

Alle spalle di questo quartetto importante vittoria di Borgo San Giovanni (Savoia 19) che si aggiudica lo scontro diretto con l’Arcadis Corsico (De Cecconi 15), mentre chiude la classifica la +Watt Lions Brescia sconfitta nel derby stracittadino dalla più quotata Fortitudo Brescia.