Nella 13ª giornata di andata del campionato di serie C Gold girone Est ennesimo ribaltone al vertice della classifica. Al comando solitaria troviamo la Migal Gardonese (Davico 24) che in casa surclassa la Bocconi Sport Team Milano (Scrima 10); mentre alle spalle della compagine triumplina troviamo la coppia cremonese composta da Mazzoleni Pizzighettone e Sanse Tedeschi Cremona.

I pizzighettonesi (Foti 21) cedono in casa nel match clou di giornata contro la Argomm Iseo (Caramatti 22), mentre i cremonesi (Marenzi 17) si impongono nei secondi finali in casa contro lo Sporting Milano 3 Basiglio (Giocondo 19).

Alle spalle della coppia cremonese troviamo come detto l’Argomm Iseo che a sua volta precede la coppia composta da Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane (Mastrangelo 27) che si impone nel derby contro la P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 18) e Milano 1958 (Paleari 22) che si impone di misura nel derby milanese sul campo della DeltaLine Opera (Iurato 29) che si trova appena sotto in compagnia dello Sporting Milano 3 Basiglio e della 9 Coop Romano Lombardo (Chiarello 21) che si impone in casa contro la Antica Fonte New Best Brescia (Giovara e Dispinzeri 20).

Alle spalle di questo terzetto troviamo la coppia composta da Bocconi Sport Team Milano surclassata a Gardone Valtrompia dalla capolista Migal e la Libertas Cernusco sul Naviglio (Franco 19) che vince nettamente in trasferta sul campo del fanalino di coda Sesa Sustinente (Colussa 16) e precede la P.M. Olimpia Lumezzane che cede di misura sul campo della più quotata Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane.

Appena sotto la compagine valgobbina risale in classifica la Imbalcarton Prevalle (Scekic 23) che vince di misura lo scontro diretto contro la Lissone Interni Social Osa Milano (Rigon 16) che rimane ferma a quota 6 punti a pari merito con l’Antica Fonte New Best Brescia e precedono il fanalino di coda Sesa Sustinente pesantemente sconfitto dalla Libertas Cernusco sul Naviglio.