Tempo di lettura: 2 minuti

La 14ª giornata di andata del campionato di serie A2 femminile girone Nord, ultima gara del 2019, ha visto le prime 3 classificate vincere e qualificarsi di diritto alla Final Eight di Coppa Italia, mentre ai piedi del podio è piena bagarre. Ma andiamo con ordine.

Campione d’inverno è la Akronos Moncalieri (Grigoleit 14) che si impone nettamente a Ponzano Veneto (Leonardi 16) e mantiene 2 punti di vantaggio sulla Parking Graf Crema (Melchiori 15) che si impone nel derby della “bassa padana” contro la neopromossa MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Monica 11), mentre il gradino più basso del podio è della Ecodent Alpo Villafranca (Coser 17) che si impone nello scontro diretto in casa della Itas Alperia Bolzano (Fall 23).

Alle spalle della compagine scaligera è piena bagarre con 3 squadre in lotta per l’ultimo pass in vista della Final Eight di Coppa Italia. Nell’ordine sono: la Autosped Castelnuovo Scrivia (Bonvecchio 18) che supera in casa nello scontro diretto la Mapp Tools Carugate (Schieppati-Canova e Tomasovic 12), la stessa compagine milanese e la Itas Alperia Bolzano sconfitta in casa dalla Ecodent Alpo Villafranca.

Dietro questo terzetto troviamo la coppia veneta composta da Fanola San Martino di Lupari (Guarise 17) che si aggiudica in trasferta il derby contro la pericolante Velcofin Vicenza (Peric 16), e Sarcedo che in questo turno ha osservato il proprio turno di riposo.

Appena sotto troviamo la coppia composta da Delser Crich Udine e Fassi Gru Albino che si sono affrontate nello scontro diretto e che ha visto prevalere sul campo bergamasco la compagine carnica trascinata dai 17 punti di Ianezic, mentre per le locali non sono bastati i 25 punti di Grudzien. Insieme alle carniche ed alle seriane troviamo anche le milanesi del Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Toffali 16) che passa sul campo del fanalino di coda Giants Marghera (Villaruel 19).

In zona playout troviamo appaiate a quota 8 punti la coppia composta da Ponzano Veneto e MantovAgricoltura San Giorgio 2000 sconfitte rispettivamente da Akronos Moncalieri e Parking Graf Crema; mentre continua la serie negativa per Vicenza sconfitta a domicilio dalla Fanola San Martino di Lupari che precede il fanalino di coda Giants Marghera ancora fermo a quota 0 punti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *