Nella 1ª giornata di ritorno del campionato di serie B maschile nulla da segnalare con il podio immutato. Al comando troviamo i brianzoli della Vaporart Bernareggio (Laudoni 39) che piega senza grossi problemi la Mg.K.Vis Piadena (Olivieri e Vignali 15) privi di De Ros. Alle spalle della formazione brianzola continua il braccio di ferro per il 2° posto tra Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano ed Antenore Energia Virtus Padova.

I trevigiani (Tassinari 26) vincono a fatica sul non facile campo della Elachem Vigevano (Filippini 17), mentre i patavini (Morgillo 18) piegano in trasferta senza grossi problemi la pericolante Coelsanus Varese (Ballabio 11) che in settimana aveva esonerato coach Vescovi e rovinato la “prima” di coach Garbosi.

Ai piedi del podio troviamo la Omnia Pavia (Venucci e Sacchettini 16) con l’esordio del nuovo acquisto Torgano che vince di misura contro la Tramarossa Vicenza (Corral e Cernivani 18) e la Pontoni Falconstar Monfalcone (M.Schina 16) che piega a fatica il pericolante Crema (Del Sorbo 18) e staccano di 2 punti la Gimar Lecco (Mascherpa 18) che esce sconfitta dal parquet della Juvi Ferraroni Cremona (Ndiaye 19).

Alle spalle della formazione lecchese troviamo la Elachem Vigevano, sconfitta in casa dalla vice capolista Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano che mantiene 2 punti di vantaggio sul quartetto composto da Mg.K.Vis Piadena, Ltc Sangiorgese, Vega Mestre e Juvi Ferraroni Cremona. I casalaschi cedono in casa della capolista Vaporart Bernareggio, mentre i sangiorgesi (Parlato e Bocconcelli 16) piegano tra le mura amiche il fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Toffali 21), mentre i mestrini (Pinton 19) si aggiudica il delicato scontro salvezza in casa della Gordon Olginate (Bugatti 17), infine la Juvi Ferraroni Cremona che vince in rimonta contro la Gimar Lecco. Alle spalle di questo quartetto troviamo la Tramarossa Vicenza che cede nel finale sul campo dell’Omnia Pavia e precede la Gordon Olginate, la classifica è chiusa dal terzetto composto da Crema, Coelsanus Varese e Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

Passando alle squadre di casa nostra, come detto è stato un weekend non roseo. Il compito più difficile spettava alla Mg.K.Vis Piadena che era impegnata sul campo della capolista Vaporart Bernareggio ed il match per Olivieri e compagni si è messo subito in salita (31 a 10 al 10′), poi i ragazzi di coach Tritto si sono leggermente ripresi ma al termine sono tornati a casa con un pesante -15 e sono stati raggiunti in classifica dalla rediviva Juvi Ferraroni Cremona, la quale, ancora priva degli infortunati Vacchelli e Valenti, supera in casa la Gimar Lecco grazie ad un’ottima prova di squadra con capitan Ndiaye, miglior realizzatore della serata con 19 punti, seguito da Mei con 17 (5 triple) e Bona fermatosi a quota 16. Non da meno la prova dell’italo-argentino Guaccio autore di 11 punti con 3 su 7 da 3 punti! Le note dolenti si concludono con Crema che priva di Motta, cede nel finale sul non facile campo della Pontoni Falconstar Monfalcone e con la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che cede ancora in trasferta per mano di una non irresistibile Ltc Sangiorgese.

Infine da segnalare che la Tramarossa Vicenza ha ufficialmente un nuovo coach ed un nuovo giocatore. Il coach è Massimiliano Oldoini che prende il posto di Andrea Bortoli che rimarrà all’interno della società berica ed allenerà la squadra Under 20, mentre sul fronte giocatori è in arrivo l’ala classe 1997 Simone Aromando che nei giorni scorsi ha rescisso il contratto con la Elachem Vigevano.