Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 2ª giornata di ritorno del campionato di serie D maschile girone A continua la marcia al comando della capolista Pentavac Chiari (Manziana 19) che passa a fatica sul difficile campo della Cittadini Sarezzo (Milanesi 22) che sfiora il colpaccio ma senza riuscirvi.

Alle spalle della compagine bresciana troviamo appaiate Ombriano e Verdello; i cremaschi (Airoldi 18) surclassano in casa la pericolante Padernese (Violi 15), mentre i verdellesi (Lazzaretti e Corna 11) passano senza grossi problemi sul campo del fanalino di coda Offanengo (Bissi 12) e mantengono 2 punti di vantaggio sulla coppia composta da Time Out Cafe River Orzinuovi ed Antica Farmacia Scuola Treviglio.

Le due squadre si sono affrontate nello scontro diretto ed al termine ha visto il successo degli orceani (S.Brunelli 11), mentre per i trevigliesi nessun atleta ha chiuso in doppia cifra che è stata sfiorata dalla coppia Merisio e Pirrone fermatisi a 9.

Alle spalle della coppia bresciano-bergamasca troviamo la Cittadini Sarezzo che non riesce a sgambettare la capolista Pentavac Chiari e che ora è insidiata da vicino dalla coppia composta da Ingrocer Mombrini Caravaggio e dalla rediviva Sintostamp Tazio Magni Gussola. Le due squadre si sono affrontate nello scontro diretto ed al termine di un match abbastanza equilibrato ha prevalso la compagine gussolese trascinata dai 16 punti di Mazza, mentre per gli ospiti non sono bastati i 15 punti a testa della coppia Mandelli-Ciani.

Nella parte destra della classifica continua la serie negativa di Gussago (Coppi e Preti 8) che cade a Cologno al Serio (Galbiati 13) e che viene raggiunto in classifica dalla General Food Bedizzole (Zoccoli 22) che si aggiudica lo scontro salvezza contro i cremaschi della Etiqube Jokosport Izano (Tolasi 26) che rimangono a soli 2 punti dai bedizzolesi e rimangono agganciati alla Padernese sconfitta nettamente a Crema da Ombriano e che ora hanno solo 2 punti di vantaggio su Cologno al Serio che supera in casa Gussago; mentre chiude la classifica il fanalino di coda Offanengo ancora fermo a quota 0 punti in classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *