Nella 3ª giornata di ritorno del campionato di serie B maschile girone B rischia grosso la capolista Vaporart Bernareggio (Quartieri 24) che davanti al pubblico amico vince in volata contro una delle squadre più in forma del momento, ovvero la Vega Mestre (Malbasa 20) che a più riprese rischia il colpaccio in terra brianzola.

Alle spalle della capolista troviamo solitaria la Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano (Preti 19) che priva degli squalificati Ricci e Tassinari surclassa tra le mura amiche la Mg.K.Vis Piadena (Leone e De Ros 11) e stacca di 2 punti la Antenore Energia Virtus Padova (Morgillo 25) che cede nettamente sul campo dell’Omnia Pavia (Nasello 19) e completa il podio virtuale.

Ai piedi del podio continua la serie positiva della Pontoni Falconstar Monfalcone (Casagrande 25) che si impone nel finale in casa contro una generosa ma sfortunata Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Toffali 24), mentre alle spalle della compagine isontina troviamo la coppia composta da Gimar Lecco ed Omnia Pavia. I lecchesi (Bloise 21) che in settimana hanno tesserato Sanna si impongono nel derby lombardo sul campo della pericolante Coelsanus Varese (Ballabio 18), mentre i pavesi stoppano per la seconda settimana consecutiva una delle big, ovvero la Antenore Energia Virtus Padova.

Alle spalle della coppia lombarda torna a far punti la Elachem Vigevano (Dell’Agnello 25) che supera in casa la Tramarossa Vicenza (Crosato 14) e stacca di 2 punti la Mg.K.Vis Piadena sconfitta a San Vendemiano, la Ju.Vi. Ferraroni Cremona (Bona e Guaccio 12) sconfitta sul campo della Ltc Sangiorgese (Colombo 14) che raggiunge gli amaranto oro e li supera per quoziente punti ed infine la Vega Mestre sconfitta sul campo della capolista Vaporart Bernareggio.

Alle spalle di questo gruppetto troviamo la coppia composta da Tramarossa Vicenza sconfitta a Vigevano dalla Elachem e la Gordon Olginate (Bugatti 16) che supera in casa la pericolante Crema (Antonelli 17) nella quale ha esordito il nuovo acquisto Liberati, prelevato in settimana dalla Omnia Pavia, ma che rimane invischiata nei bassifondi della classifica a pari merito con Coelsanus Varese e Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

Passando alle formazioni di casa nostra, è stato un weekend decisamente nero. La sconfitta più pesante l’ha subìta la Mg.K.Vis Piadena che priva di Giovara cede nettamente in terra veneta sul campo della vice capolista Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano, mentre la Juvi Ferraroni Cremona che in settimana ha tesserato il serbo Jerkovic cade dopo 3 vittorie consecutive sul campo della Ltc Sangiorgese dopo una gara pressoch a senso unico con il dominio della compagine milanese (30 a 3 dopo 12′ ndr).

Infine in coda continua il momento no per Crema sconfitta ad Olginate sul campo della Gordon e che ha fatto esordire il nuovo acquisto Liberati subentrato in settimana a Gaetano passato a Cassino e per il fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che cede nei secondi finali dopo essere stata sotto anche di 20 punti sul campo della Pontoni Falconstar Monfalcone.