Cremona. E’ tutto pronto per la 41° “Giornata della numismatica filatelica Cremonese”, in programma il fine settimana dell’11 e 12 marzo, organizzata dal Circolo Filatelico Numismatico Cremonese, fondato nel 1946, presieduto da Mario Oradini.

Lo storico sodalizio è un’associazione di appassionati del settore che ha come scopo la diffusione della filatelia e della numismatica non solo in città ed in provincia ma anche nelle aree circostanti. I soci sono grandi esperti e vantano nelle loro collezioni private pezzi autentici di elevato valore ma sono sempre alla ricerca di nuovi preziosi.

Il circolo numismatico cremonese conia medaglie riguardanti importanti avvenimenti della città e realizza pubblicazioni straordinarie. Svolge un intensa attività e come noto una volta all’anno organizza alla Palestra Spettacolo di Cremona questa manifestazione, radunando commercianti e privati venditori per scambi, vendite e acquisti di materiale filatelico, numismatico, cartofilia, tessere telefoniche, libri ed alto materiale.

Nella giornata di sabato 11 è presente un ufficio postale distaccato con annullo speciale a tema: il 450° Anniversario della nascita di Claudio Monteverdi (Cremona, 9 maggio 1567 – Venezia, 29 novembre 1643), un compositore italiano che segnò il passaggio dalla musica rinascimentale alla musica barocca. Monteverdi scrisse una delle prime opere teatrali in cui fosse sviluppabile una trama drammatica, ovvero un melodramma, L’Orfeo, ed ebbe la fortuna di godere del proprio successo.