Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 4ª giornata di andata del campionato di serie C femminile tutto immutato al vertice con 4 squadre ancora a punteggio pieno; si tratta del Melzo (Brino 19) che supera in casa i lodigiani del Borgo San Giovanni (Bombelli 11), la Pieffepì Vision Here You Can Siziano (Molteni 24) che si impone nel testa coda contro il Parco Nord Milano (Gregori 8), la Mec-System Visconti Brignano Gera d’Adda (Al.Lecchi 17) che batte in casa le milanesi dell’Idea Sport Milano ed infine la Casigasa Parre (Dodesini 15) che vince il match clou di giornata tra le mura amiche contro la Fortitudo Brescia (Bona 10).

Dietro questo quartetto il vuoto con 4 squadre ad inseguire con 4 punti all’attivo, che sono la Cappuccinese Romano Lombardo (Mazzanti 24) che si impone in trasferta nel derby orobico sul campo del Don Colleoni Trescore Balneario (Patelli 15), la stessa compagine trescorese, la Fortitudo Brescia e la Arcadis Corsico che si impone nel derby milanese in casa contro il fanalino di coda Vismara Milano.

A quota 2 punti troviamo l’Idea Sport Milano, Borgo San Giovanni e la coppia Lions School Brescia-Bf.Crema che si sono affrontate nello scontro diretto, che ha visto prevalere alla Cremonesi di Crema la compagine ospite grazie ai 15 punti di Caserta e con il record di 13 tiri liberi su 13 realizzati nell’ultimo quarto e nessun canestro su azione; mentre per la formazione cremasca non sono bastati i 16 punti di Guerrini.

Infine ancora ferme al palo troviamo Vismara Milano, Parco Nord Milano e Polisportiva Vobarno, quest’ultima appiedata dal turno di riposo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *