Nella 5ª giornata di ritorno del campionato di serie B maschile girone B continua la marcia al comando della capolista Vaporart Bernareggio (Laudoni 31) che passa anche sul non facile campo della Gordon Olginate (Basile e Rattalino 13) e mantiene sempre 4 punti di vantaggio sulla vice capolista Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano (Ricci 16), che a fatica si impone nel derby veneto in casa contro la sorprendente Vega Mestre (Lazzaro 15).

Il podio è completato dalla Antenore Energia Virtus Padova (Ferrari 18) che torna al successo dopo 3 ko consecutivi regolando in volata una positiva Tramarossa Vicenza (Corral 24) in un match molto sentito da entrambe le squadre.

Ai piedi del podio troviamo la coppia composta da Pontoni Falconstar Monfalcone e Gimar Lecco; gli isontini (Casagrande 23) superano in casa la Juvi Ferraroni Cremona (Ndiaye 17), mentre i lecchesi (Sanna 18) si aggiudicano di misura il derby lombardo, match clou di giornata, sul campo della Omnia Pavia (Venucci 24) che si trova staccata di soli 2 punti dalla coppia giuliana-lombarda.

Alle spalle della compagine pavese continua a risalire la Elachem Vigevano (Dell’Agnello 17) che a fatica si impone in casa contro il fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Guerra 18) e mantiene 2 punti di vantaggio sulla Ltc Sangiorgese (Parlato e Toso 13) che si impone fuori casa sul campo della pericolante Coelsanus Varese (Ballabio 18).

Alle spalle della formazione legnanese troviamo la coppia composta da Vega Mestre che sfiora il colpaccio in casa della vice capolista Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano e Juvi Ferraroni Cremona sconfitta a Monfalcone dalla Pontoni, mentre alle spalle della coppia veneziana-cremonese troviamo la Mg.K.Vis Piadena (Leone 19) che a sorpresa cade in casa per mano di una positiva Crema (Vecerina 17), che riesce comunque a mantenere la posizione nei confronti della coppia Tramarossa Vicenza, sconfitta a Padova dalla Antenore Energia, e Gordon Olginate, superata in casa dalla capolista Vaporart Bernareggio.

Nella “zona calda” della classifica come detto segnaliamo la vittoria di Crema a Piadena contro una Mg.K.Vis in crisi di risultati e stacca di 2 punti la coppia composta da Coelsanus Varese, superata in casa dalla Ltc Sangiorgese e Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che cade nei minuti finali sul difficile campo della Elachem Vigevano.

Passando alle squadre di casa nostra, un sorriso e 3 bronci. Il sorriso viene da Crema che a sorpresa si aggiudica in trasferta il derby sul campo della Mg.K.Vis Piadena che a partire dal prossimo turno avrà nel proprio scacchiere Matteo Motta ex Crema che prenderà il posto del pari ruolo Alessandro Corno, mentre gli altri due bronci vengono dalla Juvi Ferraroni Cremona che senza Belloni ed Esposito cede in riva all’Isonzo sul campo della neopromossa e sorprendente Falconstar Monfalcone; mentre la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina fa sudare le sette proverbiali camicie e rischia il colpaccio sul campo infuocato della Elachem Vigevano.