Nella 5ª giornata di ritorno del campionato di serie C femminile girone A aggancio al vertice per la Cogeser Energia Melzo (Grassi 14) che supera in casa la Bf.Crema (Lekre e Guerrini 10) ed aggancia in testa la Casigasa Parre ferma per il turno di riposo.

Alle spalle della coppia di testa troviamo la MecSystem Visconti Brignano Gera d’Adda (Vincenzi 20) che si impone senza problemi in casa contro il pericolante Borgo San Giovanni (Bombelli 15), mentre è sempre lotta aperta tra Pieffepì Vision Here You Can Siziano, Revalfarma Idea Sport Milano e Fortitudo Brescia. Le pavesi (Molteni 25) si impongono abbastanza nettamente sul campo della pericolante Arcadis Corsico (Maschio 12), mentre le milanesi (Negri 22) superano a fatica in casa il discontinuo Don Colleoni Trescore Balneario (Patelli 20) ed infine le fortitudine (Bona e Bio 16) passano sul campo del Vismara Milano (Folli 12).

Nella seconda parte della classifica ampiamente spaccata in 2 troviamo il Don Colleoni Trescore Balneario, sconfitto in casa dalla Revalfarma Idea Sport Milano, che mantiene sempre 2 punti di vantaggio sulla Cappuccinese Romano Lombardo (Mazzanti 24), che cade a sorpresa in casa per mano di una positiva +Watt Lions School Brescia (Frasca 12) che aggancia le orobiche.

Insieme alle bresciane ed alle bergamasche troviamo la Bf.Crema che cade con onore sul campo milanese della Cogeser Energia Melzo, la Arcadis Corsico sconfitta in casa dalle pavesi della Pieffepì Vision Here You Can Siziano e la Polisportiva Vobarno (Cavalleri e Cadenelli 13) che si aggiudica lo spareggio salvezza contro le milanesi del Parco Nord Milano (Colombera 12), le quali rimangono leggermente attardate al pari di Borgo San Giovanni, sconfitto a Brignano Gera d’Adda dalla MecSystem e Vismara Milano superato anch’esso tra le mura amiche dalla Fortitudo Brescia.