Nella 5ª giornata di ritorno del campionato di serie C Gold, girone Est, continua la marcia al comando della capolista Migal Gardonese (Davico 22) che si impone nel derby bresciano sul campo della Imbalcarton Prevalle (Mascadri 25). Sale invece al 2° posto solitario la Sanse Tedeschi Cremona (Strautmanis 26) che supera nettamente in trasferta il fanalino di coda Sesa Sustinente (Epifani 21).

A chiudere il podio troviamo appaiate l’Argomm Iseo, la Mazzoleni Pizzighettone e la Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane; i sebini (Boccafurni 23) vincono in rimonta sul difficile campo della Libertas Cernusco sul Naviglio (Riva 13), mentre i rivieraschi (Lugic 16) cadono per la terza volta consecutiva facendosi superare in trasferta dalla discontinua 9 Coop Romano Lombardo (Villa e M.Foresti 11) ed infine i valgobbini (Gamazo 28) si impongono in casa nel match clou di giornata contro lo Sporting Milano 3 Basiglio (Ferri 17).

Alle spalle di questo terzetto troviamo Milano 1958 (M.Cattaneo 21) che si impone nettamente in casa contro la pericolante Antica Fonte New Best Brescia (Rappoccio 18), staccando di 2 punti la coppia composta da Sporting Milano 3 Basiglio, superata a Lumezzane dalla Bonomi Idrosanitari e la 9 Coop Romano Lombardo che a sorpresa supera l’ex vice capolista Mazzoleni Pizzighettone.

Al seguito della coppia milanese-bergamasca troviamo la coppia milanese composta da Libertas Cernusco sul Naviglio e DeltaLine Opera; i cernuschesi dilapidano un vantaggio di una ventina di lunghezze e vengono superati nei secondi finali in casa dalla Argomm Iseo, mentre Opera (Pontisso 15) cede di misura sul campo della neopromossa P.M. Olimpia Lumezzane (Tomic 20) e che ora sono insidiate da vicino dalla Bocconi Sport Team Milano (Di Rauso 17) che passa d’autorevolezza nel derby milanese sul campo della Lissone Interni Social Osa Milano (Panaccione 13).

Si segnala poi l’importante vittoria casalinga della P.M. Olimpia Lumezzane che supera di misura Opera ed aggancia in classifica la Imbalcarton Prevalle superata in casa dalla capolista Migal Gardonese.

Sul fondo della classifica continua il momento no per Lissone Interni Social Osa Milano, Antica Fonte New Best Brescia e Sesa Sustinente sconfitte rispettivamente da Bocconi Sport Team Milano, Milano 1958 e Sanse Tedeschi Cremona.