La Commissione europea ha stanziato 630 milioni di euro sul bando ERC Advanced Grant (AdG) per l’anno 2015 con l’obiettivo di sostenere l’eccellenza, incoraggiare studi di frontiera e finanziare le proposte innovative dei migliori ricercatori.

L’iniziativa permette, infatti, a ricercatori d’eccellenza e affermati di qualsiasi età e nazionalità di portare avanti progetti innovativi e ad alto rischio in grado di aprire nuove direzioni in qualsiasi settore scientifico, tecnico e accademico. Le attività di ricerca devono essere svolte presso un’organizzazione di ricerca pubblica o privata situata in uno degli Stati membri dell’UE o dei Paesi associati. Sono previsti stanziamenti del valore massimo di 3,5 milioni di euro per progetto e di una durata fino a 5 anni.

Le domande possono essere presentate entro il 2 giugno.