Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 6ª giornata di andata del campionato di serie C Silver continua la marcia al comando dell’imbattuta capolista Seriana Stampi Nembro (Orlandi 17) che surclassa tra le mura amiche i mantovani del Progresa San Pio X Mantova (Altimani 12) e mantiene sempre 2 punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici.

All’inseguimento della formazione orobica troviamo la coppia composta da Ladyleaf Tomasi Auto Asola e Begni Impianti Ospitaletto; i virgiliani (Accini 22) vincono in trasferta sul campo della discontinua XXL BluOrobica Bergamo (Corini 24), mentre la neopromossa formazione franciacortina (Crescini 17) si aggiudica il match clou di giornata in casa contro la Sas Lic Verolanuova (Paderno 21).

Alle spalle della coppia mantovano-bresciana troviamo la compagine verolese insieme ad Almac Viadana (Neri 18) che si aggiudica il derby virgiliano sul campo della neopromossa Junior Curtatone (Milovanoviky 14) e la Tecnofondi Ome (Nava 21) che supera in casa il fanalino di coda Cral Tenaris Dalmine (Vitali 17).

Appena sotto troviamo il quartetto composto dalla sorprendente Virtus Brescia (Naoni 24) che supera la quotata Bellini Gorle (Montagnosi 27), la Mabo Bottanuco (Buschi 24) che si aggiudica lo scontro diretto contro la Negrini Quistello (Colla 15) e l’Europa Multiservice 2.0 Manerbio (Marelli 15) che vince sul campo dell’E’Più Casalmaggiore (Lombardi 12), mentre appena sotto troviamo la coppia composta da XXL BluOrobica Bergamo e Junior Curtatone sconfitte in casa rispettivamente da Ladyleaf Tomasi Auto Asola ed Almac Viadana.

Nella zona calda della classifica troviamo la coppia composta da E’Più Casalmaggiore con coach Castellani a rischio esonero e Virtus Bellini Gorle che precedono il fanalino di coda Tenaris Dalmine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *