Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 7ª giornata di andata del campionato di serie B maschile girone B continua la marcia al comando della coppia imbattuta composta da Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano ed Antenore Energia Padova. I trevigiani (Toniato 22) si aggiudicano il testa coda sul campo della Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Tugnoli 18), mentre i patavini (Ferrari 18) vincono in scioltezza sul non facile campo della Ltc Sangiorgese (Toso 12).

Alle spalle della coppia di testa troviamola coppia composta da Vaporart Bernareggio (Diouf 19) che si impone a fatica in casa contro una positiva Tramarossa Vicenza (Corral 30) e Pontoni Falconstar Monfalcone (Scutiero e Casagrande 15) che vincono a fatica in casa contro una mai doma Coelsanus Varese (Maruca 20).

Alle spalle della coppia lombardo-isontina troviamo solitaria la Gimar Lecco (Casini 22) che si aggiudica in volata il derby regionale contro la Elachem Vigevano (Mazzucchelli 28) che rimane alle spalle della compagine lecchese e mantiene 2 punti di margine sul quintetto composto da Gordon Olginate, Juvi Ferraroni Cremona, Tramarossa Vicenza, Mg.K.Vis Piadena ed Omnia Pavia. I lecchesi (Basile 20) si aggiudicano lo scontro diretto contro la compagine casalasca (Corno e Lorenzetti 13), mentre torna a sorridere dopo 3 ko consecutivi la compagine cremonese (Veronesi 14) che si aggiudica il derby contro la formazione pavese (Mazzoleni 16), mentre i berici cadono nei secondi finali sul campo della vice capolista Vaporart Bernareggio.

Nella parte destra della classifica nulla da fare per Ltc Sangiorgese sconfitta in casa dalla capolista Antenore Padova e Coelsanus Varese fermata dalla sorprendente Pontoni Monfalcone e vengono raggiunte da Crema (Brambilla 12) che si aggiudica il delicato scontro salvezza contro Vega Mestre (Lazzaro 10) che rimane ferma a quota zero punti in classifica a pari merito con la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

Passando alle squadre cremonesi, è stato un weekend agrodolce. Alla vittoria scacciacrisi della Juvi Ferraroni Cremona in casa nel derby contro la Omnia Pavia ha fatto seguito il successo casalingo (secondo stagionale) per Crema che al termine di una gara non esaltante e grazie ad un parziale di 11 a zero negli ultimi 5’ piega il fanalino di coda Vega Mestre. Le note dolenti vengono dalla Mg.K.Vis Piadena che priva dell’infortunato Leone e reduce da 3 vittorie consecutive cede al termine di un match altalenante sul campo della Gordon Olginate, mentre il fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina del nuovo coach Scaroni subentrato all’esonerato Lottici nulla può contro la capolista imbattuta Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *