Nella 7ª giornata di ritorno del campionato cade dopo 11 vittorie consecutive la capolista Vaporart Bernareggio (Baldini 25) che viene sconfitta di misura sul difficile campo della pericolante Tramarossa Vicenza (Cernivani 17)da una tripla di Montanari.

Del passo falso dei brianzoli ne approfitta la vice capolista Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano (Durante 17) che si impone distintamente tra le mura amiche contro il fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Dmitrovic 14); l’Antenore Energia Virtus Padova (Schiavon 18), che si impone contro la Ltc Sangiorgese (Colombo 14), completa il podio delle prime tre.

Alle spalle della compagine patavina troviamo la Gimar Lecco (Mascherpa 15) che perde sul difficile campo della Elachem Vigevano (Mazzucchelli 16), riuscendo a mantenere 2 punti di vantaggio sulla coppia composta da Omnia Pavia e Pontoni Falconstar Monfalcone. I pavesi recupereranno il prossimo 27 febbraio il match interno contro la Juvi Ferraroni Cremona, mentre gli isontini (Casagrande 21) cadono a sorpresa sul campo della Coelsanus Varese (Allegretti 23) che torna al successo dopo 9 sconfitte consecutive.

Alle calcagna della coppia lombarda-carnica troviamo la Elachem Vigevano che supera, nel match clou di giornata, la Gimar Lecco e mantiene 2 punti di vantaggio sulla Vega Mestre (Pinton 19) che umilia in casa la pericolante Crema (Vecerina 16) e chiude il lotto delle partecipanti ai playoff. Sotto la compagine mestrina troviamo la coppia composta da Mg.K.Vis Piadena e Ltc Sangiorgese; i casalaschi (Leone 22) si impongono di misura in casa contro la Gordon Olginate (Basile 24), mentre i legnanesi cadono nettamente sul campo della Antenore Energia Virtus Padova, mantenendo 2 punti di vantaggio sulla Juvi Ferraroni Cremona.

Alle spalle della compagine cremonese è accostata la coppia composta da Tramarossa Vicenza e Gordon Olginate; i berici compiono l’impresa di giornata fermando la serie positiva della capolista Vaporart Bernareggio, mentre i lecchesi cadono nei secondi finali sul campo della Mg.K.Vis Piadena. In piena zona retrocessione pesante sconfitta esterna di Crema che cede contro la Vega Mestre, la quale ora è insidiata dalla rediviva Coelsanus Varese che a sorpresa supera la Falconstar Monfalcone e stacca di 2 punti la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina che chiude la classifica.

Settimana decisamente da dimenticare per le cremonesi. L’unico sorriso è venuto dalla Mg.K.Vis Piadena che trascinata da Leone, autore di 22 punti e con un immacolato 5 su 5 nelle triple, piega nei secondi finali una Gordon Olginate trascinata da Basile, autore di 24 punti con 4 su 6 da 3 punti; i dolori giungono da Crema, la quale a Mestre subisce un -43 che non ammette replica e la Farmacia Segalini Gilbertina Soresina superata a San Vendemiano dalla vice capolista Tenuta Belcorvo in un match a senso unico sin dall’avvio.