Nella 8ª giornata di ritorno del campionato di serie B maschile girone B vince la paura. A causa del Coronavirus che ha colpito la Lombardia ed il Veneto su 8 gare in programma solo 3 si sono disputate con le squadre cremonesi spettatrici.

La sorpresa di giornata giunge da Bernareggio dove la capolista Vaporart (Laudoni 19) cede di misura nel match clou di giornata contro la Antenore Energia Virtus Padova (Morgillo 22) che grazie a questo successo rimane sempre al 3° posto, mentre alle spalle della compagine brianzola si ferma la Tenuta Belcorvo Rucker San Vendemiano che dovrà recuperare il match esterno sul campo della Gimar Lecco, la quale nel frattempo viene raggiunta in classifica dalla Omnia Pavia (Venucci 17) che sbanca il campo della Pontoni Falconstar Monfalcone (M.Schina 15) e che in settimana dovrà recuperare il match interno contro la Juvi Ferraroni Cremona non disputato lo scorso weekend per la convocazione con la nazionale macedone dello juvino Milovanovikj.

Alle spalle della coppia lombarda troviamo come detto la Pontoni Falconstar Monfalcone che precede la Elachem Vigevano fermata dalla malattia, che a sua volta precede la Vega Mestre che era impegnata sul campo del fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.

Sugli altri campi come detto non si è disputato lo scontro diretto tra Ltc Sangiorgese e Mg.K.Vis Piadena, mentre si è giocato regolarmente ad Olginate dove i padroni di casa della Gordon (Gloria 14) sono caduti nel derby lombardo contro la Coelsanus Varese (Allegretti 16) che grazie a questo successo hanno agganciato in classifica Crema che nei giorni scorsi ha perfezionato l’acquisto del pivot senegalese Seck ex Ravenna, ma resta ferma al pari della Tramarossa Vicenza e del fanalino di coda Farmacia Segalini Gilbertina Soresina.