Cremona – Dopo l’arrivo nei giorni scorsi di Nicola Mei, secondo innesto nel giro di poche ore in casa Juvi Ferraroni Cremona, la società cremonese presieduta da Maurizio Ferraroni ha ufficializzato l’acquisto dell’italo-brasiliano Angelo Guaccio.

Il giocatore, nato in Brasile il 12 aprile 1998, è un’ala di 193 cm e pesa 97 kg ed è in Italia dall’età di 4 anni, quindi ha il doppio passaporto sia brasiliano che italiano. Guaccio come detto arriva in Italia all’età di 4 anni, ma l’amore con la pallacanestro inizia all’età di 13 anni, quando gioca nel settore giovanile della Rari Nantes Bordighera dove rimane per 2 stagioni.

Nella stagione 2013-2014 disputa le giovanili a Loano ed esordisce in DNC (l’ex C1 ndr), poi nella stagione successiva disputa le giovanili a Loano e la serie C Regionale (l’ex C2 ndr) tra Vado Ligure e Loano. Nella stagione 2015-2016 si trasferisce a Battipaglia dove disputa il campionato di serie C Silver ed il campionato Under 18 Eccellenza, ma vi rimane per pochi mesi perché viene chiamato ad Agropoli e disputa il campionato di serie A2. Nella stagione successiva scende a Reggio Calabria dove disputa il campionato di serie A2 e la serie C Silver nella compagine satellite, ovvero la Scuola Basket Viola.

Nel 2017-2018 ritorna al Nord Italia e si trasferisce a Piacenza dove disputa le giovanili e la serie B con la Pallacanestro Piacentina. Nella passata stagione è chiamato in serie A2 dalla neopromossa compagine laziale di Cassino, poi a metà stagione ritorna in Nord Italia e termina la stagione all’Omnia Lungavilla Pavia dove disputa la serie B Nazionale. In questa stagione è stato chiamato dalla Janus Fabriano nel girone C di serie B dove realizza 12 su 28 da 2 punti, 4 su 22 da 3 punti e 10 su 15 nei tiri liberi per un totale di 3.3 punti di media partita.

Guaccio con ogni probabilità esordirà già domenica 5 gennaio nella trasferta di Vicenza e prende il posto di Giovanni Veronesi che con ogni probabilità si accaserà in A2 ad Agrigento nel girone West.