Breno, valle Camonica, Brescia. Rilevatori volontari, appassionati di montagna e di natura sono invitati all’incontro di preparazione della IV sessione di censimento autunnale dello Stambecco delle Alpi, organizzato dall’associazione Uomo e Territorio Pro Natura, con la collaborazione del Parco Nazionale del Gran Paradiso ed il supporto del Parco dell’Adamello. Mercoledì 28 settembre a Breno: si terrà l’incontro annuale di aggiornamento sullo Stambecco delle Alpi per organizzare il prossimo censimento autunnale nel Parco dell’Adamello.

Si avvicina l’appuntamento autunnale del censimento dello Stambecco nel Parco dell’Adamello, a cui tutti i volontari interessati possono partecipare, previsto, compatibilmente con le condizioni ambientali, per il fine settimana del 26 e 27 novembre  nell’ambito del Progetto Stambecco dell’Adamello lanciato dall’Associazione Uomo e Territorio Pro Natura nell’estate del 2013.stambecco

La specie, infatti, oltre ad essere una importante espressione della biodiversità alpina, è potenzialmente una straordinaria risorsa per le economie locali, essendo una delle 5 specie carismatiche del Parco Adamello (the Big Five) insieme a Orso bruno, Cervo, Camoscio e Aquila reale ed un simbolo su scala internazionale – per promuovere un turismo naturalistico, opzione strategica per la valorizzazione del territorio montano.

Al fine di organizzare la nuova sessione di censimento e nell’ambito degli incontri periodici di aggiornamento e formazione dei rilevatori del Progetto Stambecco Adamello, si invitano tutti gli interessati a raggiungerci mercoledì 28 settembre alle ore 21,00 presso l’Auditorium della Comunità Montana di Valle Camonica, in Piazza Tassara 3 a Breno.

Grazie alla preziosa collaborazione del Parco Nazionale del Gran Paradiso, area protetta leader a livello alpino nel monitoraggio e nella conservazione della specie che solo qui si è salvata per poi ricolonizzare le Alpi, grazie al supporto del Parco dell’Adamello.

Presente alla serata la ricercatrice Alice Brambilla dell’Università degli Studi di Pavia e collaboratrice del Parco Nazionale Gran Paradiso per fare il punto sulla distribuzione e sullo status di conservazione della specie su scala alpina, mediante un approfondimento circa quanto emerso nell’ambito del ventitreesimo incontro del Gruppo Stambecco Europa dello scorso ottobre.

Come di consueto si invita chiunque ami la montagna e la biodiversità alpina e fosse interessato e disponibile a prendere parte al censimento, a manifestare la propria disponibilità prendendo contatti con noi direttamente il 28 settembre oppure via mail: m.canziani@uomoeterritoriopronatura.it o via telefono 392.98.21.897.

Inoltre si ricorda che per sostenere il Progetto Stambecco Adamello che è possibile scegliere l’adozione simbolica e digitale di uno stambecco. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito istituzionale dell’Associazione Uomo Territorio Pro Natura oppure al link del Programma Territoriale Nelle Terre dell’Orso 

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.