Tempo di lettura: 1 minuto

Fiesse (Bs) – L’Associazione artisti bassa bresciana (AABB) e il gruppo Siamo tutti fotografi, per l’apertura della stagione artistica 2017/18 alla Sala Civica “S. Filippo” di Fiesse, propone una interessante rassegna di opere personali del fotografo gambarese Maurizio Ferri.

La mostra inaugurerà domenica 22 ottobre alle ore 16.00, sul tema “L’arte di fermare il tempo“, circa 30 opere che sviluppano il tema della natura morta.

Originalità tecnica e di sviluppo, che caratterizza le opere, tanto da sembrare dei dipinti fiamminghi o ottocenteschi, ma con una vena di modernità, e soluzioni compositive studiate dal fotografo con maestria e creatività unica.

Affiancherà la mostra una selezione di 14 opere tra dipinti e fotografie delle due associazioni che propongono l’evento, cimentandosi nella stessa tematica.

La domenica successiva, il 29 ottobre, ogni visitatore alla mostra potrà soffermarsi a vedere delle slide create da Maurizio Ferri, suggestioni e atmosfere fotografiche su vari temi con accompagnamento e sottofondo musicale.

La presentazione e tutti gli approfondimenti della mostra saranno commentati dal prof. Pietro Treccani, curatore delle mostre dell’Associazione artisti bassa bresciana a Fiesse.

CONDIVIDI
Marco Sacchi
Bresciano di origine e residenza, frequenta l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Piacenza dove si specializza in Economia aziendale. Dal 2011 in forza presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *