Tempo di lettura: 1 minuto

E’ stata annunciata l’apertura dei nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale a sostegno degli imprenditori del settore agricolo e agroalimentare del Veneto. Si tratta di 9 misure per un ammontare complessivo di ben 92 milioni di euro.

La quota più consistente di risorse, per un totale di 22 milioni di euro, è destinata all’iniziativa del PSR 4.1.1 finalizzata a incentivare la realizzazione di investimenti delle aziende agricole per ammodernare tecnologie e impianti.

Le misure del PSR saranno inoltre rivolte a sostenere: l’insediamento di giovani agricoltori, la diversificazione aziendale, azioni di informazione e formazione professionale, la promozione di regimi di qualità dei prodotti agricoli e agroalimentari, l’ammodernamento e la riconversione degli impianti irrigui finalizzati a risparmiare i consumi di acqua.

Con un secondo provvedimento sarà inoltre riproposto il bando per gli investimenti in ambito agricolo mirati alla riduzione delle emissioni. Gli incentivi riguarderanno investimenti strutturali ed impianti per lo stoccaggio, il trattamento e la gestione dei reflui aziendali.

La pubblicazione dei bandi con i relativi criteri attuativi è prevista per la metà del mese di gennaio 2020.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *