Gropparello (Piacenza) – Quale bambino, guardando il celebre cartone Disney “La spada nella roccia” non ha mai desiderato di poter essere il prescelto e, come il piccolo Semola, estrarre la lama per diventare Re?

Al Castello di Gropparello in provincia di Piacenza, questo piccolo sogno può diventare realtà. Il potente Mago Merlino visiterà il maniero domenica 25 ottobre, e ancora l’1, l’8 e il 15 novembre, alla ricerca di un erede del suo discepolo; qualcuno dotato delle qualità necessarie per riportare la pace nel regno e diventare Re Artù per un giorno.

Merlino_Gropparello“Merlino, Signore dell’Immortalità” è un’avventura entusiasmante, ambientata nella magica cornice di un antico castello.

Le atmosfere celtiche della Val Vezzeno e dei boschi che circondano Gropparello fanno rivivere il mito del potente Mago: la sua nascita, si racconta, portò l’equilibrio tra i popoli del Nord, delineando nitidamente il confine tra il bene e il male. Al Castello, con la grande battaglia dei due draghi sulla torre, vengono definite le sorti del regno.

Percorrendo il sentiero lungo le forre del torrente, nel bosco, tra la bruma invernale, appare all’improvviso il maestoso edificio, circondato da misteriosi personaggi. Il Regno è messo a dura prova dalle forze del male e solo un uomo può difenderlo.

Merlino individuerà fra i bimbi presenti chi è destinato a condurlo verso la pace, e che sarà riconosciuto con il nome di Artù. Una vera e propria caccia ai sogni, alla gloria e all’avventura.