Tempo di lettura: 3 minuti

Leno (Brescia) – Una vetrina di proposte per il benessere, prodotti, consigli e discipline utilizzate per ritrovare e mantenere l’equilibrio della mente e del corpo, nel rispetto della natura.

Alla Fiera di San Benedetto di Leno (Brescia), che festeggia la XV edizione, da Giovedì 6 a Domenica 9 Luglio si può trovare una mostra mercato di prodotti biologici e naturali, riciclo creativo e artigianato. Consulenze personalizzate, discipline olistiche, musica e buon cibo, il tutto nella splendida cornice del Parco di Villa Badia, sito archeologico del monastero di San Benedetto.

Quattro giorni di manifestazione dedicati al benessere in diverse sfaccettature, una festa dedicata a tutta la famiglia. Durante ogni serata sarà aperta la mostra mercato e un punto ristoro biologico dove trovare piatti della tradizione, a fianco di menù vegetariani, vegani preparati da GastrosofiaVeg ed anche etnici.

Si apre Giovedì 6 Luglio alle 18.00 con la “Notte del Benessere”: una giostra di attività olistiche per approcciarsi a numerose discipline, come: Multi Riflessologia Facciale, Fiori di Bach, Riflessologia Plantare, Shiatzu, Jin Shin Do, osteopatia, Riequilibrio posturale (Metodo Bertelè), Yoga, Pilates, Campane tibetane e Bagni di Gong, Biodanza… e ancora… l’Aperitivo con numeri e colori, lo Show Cooking con la chef Cristina Clerici, la Cerimonia del Te’ giapponese…

Si prosegue Venerdì 7 Luglio, con l’inaugurazione della mostra del pittore bresciano Ettore Donini, nel centenario dalla nascita. “Ettore Donini. La gioia di una pittura libera” è un’esposizione che omaggia un’artista che seppe rappresentare in modo delicato il sentire della gente del suo tempo, mischiando la finezza dell’arte pittorica con la sua spiccata tecnica e capacità artigiana.
La serata prosegue con il magico concerto “Una notte in Italia” a cura del gruppo StileLibero.

Sabato 8 Luglio i cancelli di Villa Badia, del mercato e delle numerose dimostrazioni e prove di discipline olistiche e culinarie si aprono alle 18.30. La serata è animata dal concerto gratuito di Bandafaber.

Nell’ultimo giorno di manifestazione, l’appuntamento è alle 8.30 con la Giornata della prevenzione LILT, che offre alla popolazione visite mediche per la prevenzione senologica, cardiologica e diabetologia gratuite. Alle 9.00 prende avvio “Quattro passi con… la LILT”, la corsa ludico motoria aperta a tutti.
Ci ritrova insieme per il pranzo, con specialità spiedo e zuppa di pesce.

La mostra mercato riapre nel tardo pomeriggio e alle 18.00 si tiene la presentazione e visita guidata del cantiere di scavo archeologico di Villa Badia, dove da quattro anni gli archeologi sono impegnati nella ricerca dell’area artigianale del monastero benedettino lenese.
Alle 19.00 si svolge la cerimonia di intestazione del parco a Luigi Pettinati, motore della riqualificazione di Villa Badia e di tutte le iniziative che sono nate in questo sito.
La Fiera di San Benedetto chiude sognando, con lo spettacolo ROMEO e GIULIETTA, realizzato dal Corpo Musicale V. Capirola, Teatro CaraMella e Espressioni Corporee.

La manifestazione è ad ingresso libero. Il programma è on-line sul sito dell’evento.

La Fiera di San Benedetto è organizzata da Fondazione Dominato Leonense, Cassa Padana, Corpo Musicale Lenese “V.Capirola” e ProLoco di Leno, in collaborazione con LILT.
É patrocinata dal Comune di Leno e da East Lombardy.

CONDIVIDI
Daniela Iazzi
Cremonese di origine, studentessa a Milano e residente a Fidenza. Frequenta la Bocconi e si specializza in Arte, cultura e comunicazione. Lavora dal 2005 presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *