Tempo di lettura: < 1 minuto

Mantova – Dopo il successo della prima edizione, la Borsa scambio giocattoli rinnova l’appuntamento con tutti gli appassionati per la seconda edizione che si terrà il prossimo 21 febbraio.

L’iniziativa comprende giocattoli rari e vintage, bambole, trenini, modellini di auto, modellismo, collezionismo ed editoria specializzata e si propone come un importante strumento culturale e commerciale del collezionismo in quanto offre a tutti la possibilità di esporre, scambiare o vendere le proprie raccolte.

Anche molti operatori del settore utilizzeranno l’appuntamento, sia per acquisire rarità difficili da reperire sul mercato sia per piazzare produzioni cessate di crescente valore amatoriale.

Un tuffo nel passato, dove gli adulti potranno passare in rassegna raccolte che hanno reso indimenticabile la loro infanzia e i più piccoli potranno incuriosirsi e toccare con mano oggetti che solitamente vedono solo nei libri o nelle vetrine dei musei.

Saranno presenti espositori provenienti da molte province italiane con le loro collezioni da poter ammirare ma anche scambiare, vendere e comperare.