Tempo di lettura: 2 minuti

Mantova – Si chiude con un primato degno di lode il 2014 per la bella cittadina dei Gonzaga. Mantova sale, infatti, sul podio per la “Qualità della vita”. E’ questo quanto risulta dall’indagine dell’Università La Sapienza di Roma.

Dal diciassettesimo posto al terzo nel giro di un anno è il risultato per Mantova nella classifica 2014 per la Qualità della vita in Italia. La città dell’amore, di Giulietta e Romeo, dei monumenti e dei musei, dunque, chiude il podio grazie a un balzo in avanti di ben 14 posizioni rispetto al 2013. Un risultato che ingloba anche il fronte ambientale, nel quale Mantova finisce sempre sul podio (2°) partendo dal 51esimo posto dello scorso anno.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Mantova Nicola Sodano. “Siamo fieri di questo importante risultato – ha commentato Sodano -, certo c’è da lavorare su alcune problematiche, ma miglioreremo ancora. In un contesto difficilissimo – la crisi, l’onda lunga del terremoto, la chiusura di aziende grandi e piccole, i tagli su tagli del Governo -, l’Amministrazione comunale – ha continuato il primo cittadino – ha fatto sforzi da gigante per mantenere elevati i servizi e gli standard di welfare”.

L’importante indagine è stata condotta dall’Università La Sapienza di Roma per ItaliaOggi Sette. Davanti a Mantova si sono piazzate Trento (prima per il quinto anno consecutivo) e Bolzano; ma Mantova registra il maggior balzo in avanti negli ultimi 12 mesi tra tutte le realtà prese in esame questa particolare classifica.

Si consiglia, allora, vivamente una visita alla bella cittadina e, perchè no, forse il pensiero di potersi un giorno trasferire in una città non solo splendida sotto tanti punti di vista, ma anche sana e “a misura d’uomo”.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *