Tempo di lettura: 4 minuti

Vicenza – Nel recupero dell’11ª giornata di ritorno brutta sconfitta esterna della Parking Graf Crema che dopo aver dominato per quasi tutta la gara cede nei secondi finali sull’ostico campo di Vicenza con il punteggio finale di 60 a 58, grazie ad una tripla di Lazzaro a 27” dalla fine e complice la vittoria casalinga dell’Akronos Moncalieri nel derby piemontese contro l’Autosped Castelnuovo Scrivia mette a rischio il primo posto al termine della regular season.

Ora per la formazione del presidente Manclossi potrebbe non bastare il successo casalingo nel recupero contro la quasi spacciata Fanola San Martino di Lupari se le torinesi passano sul campo dell’Alperia Bolzano e rischiano di chiudere al 2° posto.

Per questa gara molto delicata coach Stibiel si presenta in formazione rimaneggiata e con sole 7 atlete a referto e schiera lo starting composto da Nori, Gatti, Pappalardo, Dobrowolska e Rizzi; mentre dall’altra parte coach Sinigaglia reduce dal ko interno di 3 giorni prima nel derby vicentino contro Sarcedo risponde con Monaco, Lazzaro, Gobbo, Villaruel e Tibè.

La gara vede un inizio favorevole alle biancoblu che grazie ad un canestro di Cerri si involano sul 2 a 9 al 5′, poi reazione delle beriche e Tagliapietra riporta le biancorosse a -3. Nel finale Rizzi ed un gioco da 3 punti di Dobrowolska intervallate da un canestro di Mioni chiudono il 1° quarto sul punteggio di 8 a 14. Nella 2ª frazione nonostante i molti errori nelle triple da ambo le parti, la gara stenta a decollare complice anche l’ottimo lavoro delle difese che spengono gli sterili attacchi e vede le squadre sempre molto vicine. Nel finale un canestro di Mioni regala il primo vantaggio locale, ma poco dopo Pappalardo e Rizzi ribaltano il punteggio e si va al riposo con la Parking Graf avanti di un possesso pieno sul risultato di 21 a 24.

Al rientro dagli spogliatoi la gara comincia ad accendersi e trascinata da Nori la Parking Graf in un paio di occasioni vola a +10, ma le beriche non mollano e trascinate da Villaruel si riportano a -2, ma nel finale Rizzi con 4 punti chiude la 3ª frazione sul punteggio di 37 a 43. Negli ultimi 10 minuti la Parking Graf prova ad allungare ma Vicenza rimane sempre a contatto ed al 37′ Lazzaro dalla lunetta pareggia i conti a quota 50. Gli ultimi 2 minuti sono vietati ai deboli di cuore con le due formazioni che si alternano al comando. A 39” dalla fine una tripla di Pappalardo riporta avanti le biancoblu, poi sul capovolgimento di fronte Lazzaro lasciata libera sgancia la tripla del +2. A 7” dalla fine Capoferri sbaglia il canestro del possibile overtime e consegna la vittoria alle biancorosse che si impongono con il punteggio finale di 60 a 58.

Nel dettaglio i tabellini gara:

VICENZA-PARKING GRAF CREMA 60-58
PARZIALI: 8-14, 21-24, 37-43
VICENZA: Monaco 5, Lazzaro 6, Gobbo 3, Villaruel 17, Tibè 7, Grazian n.e., Mioni 15, Martines, Sartore n.e., Tagliapietra 7. All.: Sinigaglia.
Nessuno uscito per 5 falli.
PARKING GRAF CREMA: Nori 12, Gatti 5, Rizzi 17, Pappalardo 13, Dobrowolska 5, Capoferri 4, Cerri 2. All.: Stibiel.
Nessuna uscita per 5 falli, antisportivo a Nori 12′ (10-14).
ARBITRI: Lenoci di Massafra (TA) e Rodi di Brindisi.

In contemporanea alla gara di Vicenza si sono disputati altri 2 recuperi che hanno visto il successo di Moncalieri nel derby piemontese e di Ponzano Veneto che ha superato in trasferta il fanalino di coda Lupe San Martino di Lupari.

Ecco i tabellini delle gare e la classifica aggiornata:

AKRONOS MONCALIERI-AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA 68-42
PARZIALI: 19-22, 43-27, 56-33
AKRONOS MONCALIERI: Ar.Landi 5, Reggiani 12, Penz 6, Katshitshi 6, Giacomelli 4, Cordola n.e., Bevolo 10, Berrad 7, Domizi, Trehub 13, Salvini 6, Jakpa. All.: Terzolo.
AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Madonna 2, Cl.Colli 6, Bernetti 11, Bonvecchio 4, Podrug 13, Repetto 1, D’Angelo 4, Pavia n.e., Serpellini 1, Bassi. All.: Zara.
ARBITRI: Canali di Gandino (BG) e Di Franco di Bergamo.
Recupero 13^giornata di ritorno:

FANOLA SAN MARTINO DI LUPARI-SCHIAVON PONZANO VENETO 62-80
PARZIALI: 18-25, 36-42, 49-61
FANOLA SAN MARTINO DI LUPARI: Beraldo 13, Peserico 18, Amabiglia 7, Toffolo 6, E.Giordano 10, Fontana 4, Pini 4. All.: Tomei.
SCHIAVON PONZANO VENETO: V.Giordano 16, Leonardi 25, Egwho 12, Miccoli 10, Zitkova, Rossi, Bianchi 3, Carraro 9, Celani 3, D’Este 2. All.: Zanco.
ARBITRI: Caravita di Ferrara e Di Pinto di Pesaro Urbino.

Questa è la classifica aggiornata:
Akronos Moncalieri 42*, Delser Crich Udine 42, Parking Graf Crema 40*, Drain by Ecodem Alpo Villafranca 99 30*, Vicenza 28***, Autosped Castelnuovo Scrivia 28***, Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano 28*, Sarcedo 24*, MantovAgricoltura San Giorgio 2000 20*, Alperia Club Bolzano 16**, Edelweiss Albino 16*, Schiavon Ponzano Veneto 16, Blackiron Carugate 10**, Fanola San Martino di Lupari 4***.