Tempo di lettura: 4 minuti

Crema (Cremona) – Roboante vittoria interna della vice capolista Parking Graf Crema che nel recupero della 2ª giornata di ritorno si impone agevolmente nel derby lombardo contro il MantovAgricoltura San Giorgio 2000 annientato con il punteggio finale di 65 a 40.

Per questa gara coach Stibiel rispetto all’ultima gara schiera nello starting five Nori, Giulia Gatti, Rizzi, Pappalardo e Dobrowolska preferita a capitan Caccialanza; mentre dall’altra parte coach Albertini risponde con Llorente, Bernardoni, Monica, Ruffo e Marchi.

La gara si mette subito in discesa per le padrone di casa che in 10 minuti non concedono alcun punto alle ospiti ed il tempo si chiude sul punteggio di 18 a zero. Nel 2° periodo Nori sigla subito il 20 a zero, poi si sbloccano le virgiliane con una tripla di Bottazzi, poi si continua con la Parking Graf che aumenta sempre più il proprio vantaggio andando al riposo con quasi 30 lunghezze di vantaggio sul 37 a 9 con un gioco da 3 punti di Dobrowolska.

Al rientro dagli spogliatoi la Parking Graf aumenta ancor più l’ampio vantaggio ed in diverse occasioni arriva a sfiorare le 40 lunghezze di vantaggio, mentre il 3° quarto si chiude con il punteggio finale di 54 a 20 con un canestro di Llorente. Negli ultimi 10 minuti la Parking Graf mantiene il vantaggio, poi le ragazze di coach Stibiel tirano i remi in barca e le ospiti grazie a 3 triple in rapida successione di Pizzolato e Bottazzi (2) si riportano a -24, poi nel finale botta e risposta tra la baby Guerrini che sigla una tripla e la solita Bottazzi che sigla il definitivo 65 a 40 a favore delle biancoblu.

PARKING GRAF CREMA-MANTOVAGRICOLTURA SAN GIORGIO 2000 65-40
PARZIALI: 18-0, 37-9, 54-20
PARKING GRAF CREMA: Nori 5, G.Gatti 13, Zagni n.e., Capoferri 7, Radaelli, Caccialanza 3, Cerri 8, Parmesani, Rizzi, Pappalardo 12, Guerrini 3, Dobrowolska 14. All.: Stibiel.
Nessuna uscita per 5 falli.
MANTOVAGRICOLTURA SAN GIORGIO 2000: Llorente 9, Pastore 2, L.Gatti n.e., Petronio 2, Antonelli n.e., Bernardoni 4, Pizzolato 4, Bottazzi 11, Monica 1, Ruffo 7, Marchi. All.: Albertini.
Nessuna uscita per 5 falli.
ARBITRI: Mura di Cagliari e Consonni di Ambivere (BG).

Nel frattempo si sono disputate altre 4 gare di recupero sempre valevoli per la 2ª giornata di ritorno e che hanno visto prevalere le formazioni viaggianti e cioè Sarcedo a Vicenza, Libertas Moncalieri contro il SanGa Milano, Libertas Sporting School Udine a Ponzano Veneto ed infine Alpo Villafranca che si è imposto a Tortona contro l’Autosped Castelnuovo Scrivia. Sono state rinviati a causa del Covid-19 il match tra Edelweiss Albino-Lupe San Martino di Lupari e Carugate-Club Bolzano, quest’ultima non scesa in Lombardia a causa dell’improvvisa scomparsa del vice allenatore Deborah Fiorani, venuta a mancare nella giornata di sabato 24 aprile all’età di 51 anni.

Nel dettaglio i tabellini delle gare disputate e la nuova classifica aggiornata:

VICENZA-SARCEDO 58-60
PARZIALI: 10-21, 25-29, 46-44
VICENZA: Monaco 10, Lazzaro 8, Gobbo 6, Villaruel 23, Tibè 9, Grazian n.e., Mioni 6, Martines, Sartore, Tagliapietra. All.: Sinigaglia.
SARCEDO: Viviani 11, Mandic 21, Colombo 9, Battilotti 2, Fumagalli 6, Carollo 11, Garzotto n.e., Meggiolaro, Merlini n.e., Santarelli n.e. All.: Zimerle.
ARBITRI: Servillo di Perugia e Tomasello di Origgio (VA).

IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO-AKRONOS MONCALIERI 63-68
PARZIALI: 12-23, 27-44, 44-51
IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO: Toffali 24, Di Domenico n.e., Novati, Cicic 16, Guarneri 10, Beretta 9, Dell’Orto n.e., Mandelli, Meroni 4, Quaroni, Angelini, Stilo n.e. All.: Pinotti.
AKRONOS MONCALIERI: Cordola n.e., Ar.Landi 2, Bevolo 5, Reggiani 9, Berrad, Domizi 9, Penz 9, Katshitshi 16, Trehub 9, Salvini 3, Ramasso n.e., Giacomelli 6. All.: Terzolo.
ARBITRI: Rezzoagli di Rapallo (GE) e Melai di Santa Maria a Monte (PI).

SCHIAVON PONZANO VENETO-DELSER CRICH UDINE 38-62
PARZIALI: 11-14, 19-34, 32-44
SCHIAVON PONZANO VENETO: Rossi n.e., Giordano 3, Bianchi 3, Leonardi 12, Carraro, Celani 2, Egwho 4, Miccoli 8, Zitkova 2, D’Este 4. All.: Zanco.
DELSER CRICH UDINE: Peresson 14, Blasigh 5, Braida 1, Turel 3, Sturma 6, Scarsi 6, Lizzi 4, Pontoni 7, Da Pozzo 4, Milani, Cvijanovic 12. All.: Matassini.
ARBITRI: Di Tommaso di Pescara e Giambuzzi di Ortona (CH).

AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA-DRAIN BY ECODEM ALPO VILLAFRANCA 51-72
PARZIALI: 7-15, 18-31, 28-53
AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Repetto 7, D’Angelo 2, Madonna 4, Pavia n.e., Serpellini 2, Cl.Colli 8, Bernetti 15, Bonvecchio 7, Podrug 6, Bassi. All.: Zara.
DRAIN BY ECODEM ALPO VILLAFRANCA: Vespignani 5, Conte 9, Dell’Olio 11, Reani, De Marchi 5, Gualtieri 8, Vitari 5, Mancinelli 8, Coser 10, Mosetti 9, Franco 2. All.: Soave.
ARBITRI: Curreli di Assemini (CA) e Farneti di Quartu Sant’Elena (CA).

Questa è la classifica aggiornata:
Delser Crich Udine 42, Parking Graf Crema 40**, Akronos Moncalieri 40**, Drain by Ecodem Alpo Villafranca 30*, Autosped Castelnuovo Scrivia 28****, Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano 28, Vicenza 26****, Sarcedo 24*, MantovAgricoltura San Giorgio 2000 20, Alperia Club Bolzano 16*, Edelweiss Albino 16*, Schiavon Ponzano Veneto 14*, Blackiron Carugate 10*, Lupe San Martino di Lupari 4****.