Tempo di lettura: 1 minuto

Nella 2ª giornata di andata del campionato di serie A2 femminile dominio delle squadre viaggianti con 4 successi esterni e solo 2 interni ed un match rinviato al 24 ottobre, ma andiamo con ordine.

Dopo 80’ guidano a punteggio pieno la coppia piemontese composta da Akronos Moncalieri ed Autosped Castelnuovo Scrivia; le prime (Grigoleit 19) passa sul campo della Fassi Gru Albino (Laube e Grudzien 12), mentre le seconde si impongono a fatica in casa (Cl.Colli 16) contro il fanalino di coda Giants Marghera (Grattini 16).

Alle spalle della coppia piemontese troviamo un gruppone di 9 squadre capitanato dall’Ecodent Alpo Villafranca che deve recuperare il match clou sul campo della Parking Graf Crema, la Mapp Tools Carugate (Maffenini 24) che piega dopo un overtime la Fanola San Martino di Lupari (Pasa 19), la Itas Alperia Bolzano che ha osservato il turno di riposo, Ponzano Veneto (Brotto 22) che a sorpresa passa sul campo della Velcofin Interlocks Vicenza (Meroni 23), la stessa compagine berica, la Fassi Gru Albino che cede in casa contro la Akronos Moncalieri, Sarcedo (Shaw 18) che vince in trasferta la sfida tra neopromosse contro MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Bernardoni 17) e la Delser Cric Udine (Vente 11) che si impone sul campo de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Beretta 15) che rimane ferma a quota zero punti alla pari di Fanola San Martino di Lupari, Parking Graf Crema e Play&Ground Marghera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *