Si aggiungono 66 milioni di euro alle risorse già assegnate sul Bando per gli Accordi per la Ricerca, portando la dotazione finanziaria a 106 milioni di euro. Il nuovo stanziamento permetterà di finanziare altri 20 progetti, valutati positivamente dalla Regione ma non finanziati in precedenza per esaurimento delle risorse.

Il bando prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto per lo sviluppo di grandi progetti d’innovazione di prodotto e processo, con un investimento minimo di 5 milioni di euro.

Le iniziative dovevano essere presentate da un partenariato composto da almeno un’impresa (di qualunque dimensione) e un centro di ricerca e/o Università Molteplici le aree di specializzazione interessate: Industria della salute, Manifatturiero avanzato, Eco-industria, Mobilità sostenibile, Agroalimentare, Aerospazio, Industrie culturali, Smart cities and communities.