Tempo di lettura: 1 minuto

L’ABI, il Ministero dell’economia e delle finanze, la Cassa depositi e prestiti e la Sace hanno sottoscritto il 21 dicembre 2015 un Protocollo d’intesa per la promozione di una prima iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Juncker, denominata “2i per l’Impresa – Innovazione&Internazionalizzazione”.

In base a tale accordo il FEI, tramite risorse dei programmi COSME e InnovFin messe a disposizione ai sensi del Piano Juncker, rilascerà contro-garanzie in favore di SACE, con l’obiettivo di accrescere l’accesso al credito bancario delle imprese, e in particolare di quelle innovative che si internazionalizzano le piccole e medie imprese italiane potranno beneficiare di 1 miliardo di euro concesso dalle banche a condizioni vantaggiose per finanziare investimenti in innovazione e internazionalizzazione.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *