Tempo di lettura: 3 minuti

Lodi – Giovedì 25 giugno dalle ore 9.00, presso il Parco Tecnologico Padano, si terrà il convegno dal titolo “Acqua e agricoltura in Africa: produrre di più con meno“, organizzato da Demofield in collaborazione con il Parco Tecnologico Padano.

La disponibilità di acqua è da sempre uno dei principali vincoli allo sviluppo delle coltivazioni in Africa. Un sistema innovativo di gestione delle acque può contribuire a rafforzare lo sviluppo rurale e la produzione alimentare.

Il seminario, corredato dalla visita al Lodi Demo Campo “L’agricoltura di domani“, affronterà la diffusione di modelli di irrigazione efficienti e convenienti, sistemi di pompaggio solari, l’uso sostenibile delle terre marginali per i cereali e la produzione di ortaggi, la valutazione del terreno per supportare la pianificazione di una agricoltura sostenibile.

L’evento sarà una occasione per accademici, ONG, settore pubblico e imprese private per soddisfare, acquisire conoscenze ed identificare opportunità di investimento e di partnership di ricerca.

Il programma.

  • 09.00 – Registrazione.
  • 09.30 – Visita al campo sperimentale.
  • 10.15 – Apertura dei lavori: Riccardo Gefter Wondrich, Project Manager EXPO2015, Parco Tecnologico Padano.
  • 10.30 – Ram Fishman, Manna Center Program in Food Safety and Security, Tel Aviv University: “Fare leva sul settore privato per innovare e diffondere tecnologie agricole tra i piccoli coltivatori diretti nei Paesi in via di sviluppo“.
  • 10.50 – Dominik Klauser, Program Officer R&D Syngenta Foundation – Marco Quadranti, consulente: “I piccoli agricoltori sono la chiave della sicurezza alimentare nel futuro“.
    Coffee break.
  • 11.30 – Elad Levi, EMEA PMO Netafim LTD: “Sistemi di irrigazione familiari: dalla sussistenza all’agricoltura commerciale“.
  • 11.50 – Graziana Carianni, PE Technical Service Manager Versalis Spa: “Polietilene idrofilico? Applicazioni dell’irrigazione a goccia e di coperture di serre nelle aree del Mediterraneo“.
  • 12.10 – Franco Citron, Manager Manni Energy: “Sistemi di pompaggio solari e sviluppo rurale in Marocco“.
  • 12.30 – Discussione

Moderatore: Claudio Gandolfi, Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali, Università di Milano

—————————————————————-

La crescita della popolazione mondiale esercita una forte pressione sulle risorse disponibili per le produzioni alimentari: acqua, energia e terra arabile. Per garantire livelli di produttività elevati e sostenibili è necessario modificare il modo in cui esse sono impiegate in agricoltura, aumentando l’efficienza di utilizzo degli input agrotecnici.

L’agricoltura di piccola scala è chiamata a produrre di più con meno risorse. Ciò è possibile grazie a tecniche disponibili ma ancora poco diffuse, con sistemi produttivi a basso costo, in grado di mantenere l’agricoltura attrattiva anche per le giovani generazioni e in ambito peri-urbano. Il miglioramento varietale va integrato con le migliori pratiche colturali e con sistemi di irrigazione che rendano le produzioni primarie sostenibili per l’ambiente circostante nel lungo periodo.

Agriculture of Tomorrow: Demo Field for Sustainable Production Systems” è la stazione dimostrativa allestita a Lodi, presso il Parco Tecnologico Padano durante l’EXPO 2015, dove conoscere “in campo” alcune delle opzioni disponibili per rispondere alla grande sfida della sicurezza alimentare. Il progetto nasce dalla collaborazione tra settore privato, mondo della ricerca e istituzioni del territorio lodigiano.

Il progetto pone al centro l’efficienza nell’uso dell’acqua e la gestione integrata delle colture.