Verona – Dove voglio partorire? Di quanta e quale assistenza ho bisogno? Domande cruciali per tutte le donne in gravidanza.

Venerdì 30 ottobre si svolge l’incontro “Ad ogni donna il suo parto, le donne scelgono”, con l’intervento di esperti e operatori del settore.

L’iniziativa è nata per presentare l’opuscolo Ad ogni donna il suo parto. Nascere a Verona e provincia, uno strumento concepito principalmente per aiutare le donne e gli uomini che scelgono di avere un figlio.

In programma due monologhi di e con l’attrice Giuliana Musso e l’intervento della giornalista e autrice del libro inchiesta “Partorirai con dolore”, Rossana Campisi.

Il programma: 

Ore 17.00 – Saluti delle Autorità
Anna Leso, assessore ai Servizi Sociali, Famiglia, Pari Opportunità del Comune di Verona
Adriana Cavarero, delegata dal rettore alla Comunicazione dell’Università di Verona
Roberta Girelli, presidente della Consulta delle Associazioni Femminili di Verona
Maria Scudellari, responsabile UOC Infanzia Adolescenza Famiglia dell’ULSS 20

Ore 17.15 – Introducono e moderano:
Tiziana Cavallo, responsabile Comunicazione Integrata Università di Verona
Santina Ugolini, ginecologa e psicoterapeuta AIED Verona

Ore 17.20 – Scegliere cosa?
Monologo teatrale di e con Giuliana Musso

Ore 17.40 – Dove dovrei andare?
Rossana Campisi, giornalista di Repubblica, autrice del libro Partorirai con dolore

Ore 18.00 – A ogni donna il suo parto: dall’informazione al piano nascita
Francesco Cardini e Isabella Sciarretta, a nome del gruppo di lavoro AIED Il Melograno per la qualità dell’assistenza ostetrica

ore 18.20 – Uno strumento utile per gli operatori?
Cristina Zuppini, coordinatrice Area Maternità ULSS 20
Leonardo Speri, responsabile Servizio Promozione Educazione
Debora Balestreri, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

Ore 18.35 – La parola alle donne
Domande dal pubblico

Ore 19.00 – Di che cosa ho paura?
Monologo teatrale di e con Giuliana Musso

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome