In attesa dell’ufficializzazione del calendario, la Federazione Italiana Pallacanestro ha diramato l’elenco dei gironi e la formula di svolgimento del campionato di serie A2 femminile. A causa dell’improvvisa esclusione della Libertas Bologna la Federazione come era già accaduto negli anni precedenti non ha diramato nessun comunicato ed alla fine saranno 31 le squadre al via del secondo campionato nazionale femminile.

Nel girone A saranno presenti 6 lombarde con la finalista della scorsa stagione Geas Sesto San Giovanni, Edelweiss Albino, Carugate, Costa Masnaga, San Gabriele Milano e Team Crema che come già accaduto negli ultimi anni sarà l’unica rappresentante della provincia di Cremona. A seguire troviamo 4 compagini venete Vicenza, Giants Marghera, Alpo Villafranca e Lupe San Martino di Lupari, 2 sarde Cus Cagliari e San Salvatore Selargius, 1 del Trentino Alto Adige (Club Bolzano), 1 del Piemonte (Castelnuovo Scrivia) ed infine 2 del Friuli Venezia Giulia vale a dire Sistema Rosa Pordenone e Libertas Sporting School Udine; mentre nel girone B saranno presenti 2 squadre liguri, 2 sarde, 1 siciliana, 1 laziale, 2 umbre, 1 marchigiana, 1 molisana, 2 toscane e 3 emiliano-romagnole. Passando ai giorni di gara come già ampiamente comunicato l’inizio si terrà domenica 1 ottobre per terminare il girone di andata il 14 gennaio 2018.

Il girone di ritorno prenderà il via il 21 gennaio 2018 e si terminerà con l’ultima giornata in programma il 29 aprile 2018. Per quanto riguarda il girone di andata si giocherà sabato 23 dicembre 2017 (antivigilia di Natale 13ª andata), mentre nel girone di ritorno si giocherà durante la settimana lunedì 2 aprile 2018 (Pasquetta 10ª di ritorno), sabato 14 aprile (12ª ritorno) e mercoledì 18 aprile (13ª ritorno). Il campionato si fermerà dal 24 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018, il 25 febbraio in occasione della Coppa Italia ed il 1°aprile (giorno di Pasqua). Infine come detto è stata comunicata la formula di svolgimento che è la seguente:

Le squadre come già detto sono state suddivise in 2 gironi “A e B” ed il girone di qualificazione si svolgerà con gare di andata e ritorno. Al termine della regular season le squadre classificatesi al 1°posto saranno promosse direttamente in serie A1, mentre dalla 2ª fase le squadre classificate dalla 2ª alla 9ª posizione accederanno ai playoff che avranno il seguente schema:

2ª Classificata-9ª Classificata, 5ª Classificata-6ª Classificata, 4ª Classificata-7ª Classificata ed infine 3ª Classificata-8ª Classificata con gare di andata ed eventuali “belle” sul campo della miglior classificata. Al termine le vincenti dei playoff saranno ammesse allo spareggio. Per determinare le 2 squadre vincenti degli spareggi A2 le gare si terranno in campo neutro e la vincitrice accederà allo spareggio A1 valido per la permanenza/promozione in serie A1. Per quanto riguarda lo spareggio A1 prenderà parte la squadra perdente i playout di serie A1 e la squadra vincente dello spareggio A2 con lo scontro diretto in programma in casa della squadra di serie A2. La vincente sarà ammessa al campionato di serie A1 2018-2019, mentre la perdente disputerà il campionato di serie A2 2018-2019.

Per quanto riguarda le retrocessioni al termine della regular season le squadre ultime classificate retrocederanno direttamente nel campionato regionale di serie B 2018-2019, mentre le squadre classificate al 14°e 15°posto disputeranno i playout con il seguente schema:

14ª Classificata girone A-15ª Classificata girone B, 14ª Classificata girone B-15ª Classificata girone A.

Queste gare saranno al meglio delle 3 partite, con gara ed eventuale gara 3 sul campo della meglio piazzata in regular season; in caso di stessa posizione in classifica la squadra che giocherà gara 1 e l’eventuale gara 3 sarà quella con il maggior quoziente vittorie ed in caso di ulteriore parità quella con il maggiore quoziente canestri della regular season. Al termine le perdenti scenderanno in serie B regionale 2018-2019.