Tempo di lettura: 1 minuto

Borgosotto di Montichiari (Brescia) – Fra le molte iniziative che costellano e vivificano l’afosa estate nostrana impossibile mancare l’occasione d’una visita a “Sant’Agostino – Si conosce solo ciò che si ama”, esposizione di scena dal 27 agosto al 6 settembre nella sala parrocchiale del piccolo centro bresciano.

Sant_ AgostinoAccompagnato da una guida, o solo, se così preferisce, il visitatore si muoverà attraverso un breve percorso che, lungi dal pretender di esaurirne a pieno i dubbi, si propone, più che come una lezione, piuttosto come un mezzo per avvicinare i curiosi a una delle figure fondamentali del pensiero occidentale, i cui scritti ancor oggi fungon da riferimento e sono imprescindibili al fine di comprendere le radici della nostra cultura.

La mostra punta, più che su immagini sgargianti o accattivanti, sulle citazioni e sui brani estrapolati direttamente dalle opere, in quanto studiata appositamente per “far parlare il santo”, così da instaurare un dialogo intertemporale fra Agostino e il visitatore, che non avrà certo difficoltà a riconoscersi in qualche toccante passo.

Due settimane, dunque, nelle quali sarà possibile avere un assaggio del pensiero di uno dei più importanti filosofi che il mondo antico abbia mai prodotto, con in più la possibilità di prenotare visite guidate della durata di circa un’oretta; alcune audioguide saranno a ogni modo presenti in loco.
Non mancate!

CONDIVIDI
Enrico Frosio
Studente al quarto anno di liceo presso l'IIS Capirola di Leno, si diletta nella scrittura. Vincitore della XX ed. premio letterario "Il Corvione" nella categoria poesia giovani/adulti e del premio Linetti 2014 nella categoria poesia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *