Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha stabilito i criteri e le modalità per la concessione di contributi finalizzati alla valorizzazione delle caratteristiche di qualità dei prodotti agricoli e alimentari contraddistinti da riconoscimento Ue.

Possono presentare richiesta i Consorzi di tutela riconosciuti e loro associazioni. Le iniziative possono riguardare:

  • l’organizzazione e la partecipazione a fiere, convegni e manifestazioni;
  • pubblicazioni;
  • attività di formazione professionale e acquisizione di competenze;
  • scambi interaziendali di breve durata;
  • attività di consulenza;
  • studi e ricerche.

Il cofinanziamento dei programmi può arrivare ad un massimo del 90%.
Le domande possono essere presentate entro le 17 del 18 ottobre di ogni anno.