a cura di Olivia Bottesini

Leno (Brescia) – Il liceo scientifico di Leno dell’’Istituto “Vincenzo Capirola” partecipa da molti anni a due diverse gare: i “giochi di Archimede” e la “disfida matematica“.

I giochi di Archimede hanno una fase in Istituto aperta a tutti i ragazzi e si svolge nel mese di novembre; successivamente i primi dodici partecipano alla fase provinciale a Brescia, nel mese di febbraio. Solamente i primi 10 della provincia gareggiano nella fase nazionale di Cesenatico a maggio.

La “disfida” invece è una gara a squadre composta da 7 ragazzi; prevede la fase provinciale all’inizio di marzo a Folzano e, per le prime dieci squadre, è prevista la fase nazionale sempre a Cesenatico. Di solito partecipano più di 900 squadra in tutta Italia.

Edoardo Bertoletti

Edoardo Bertoletti, studente ora in quinta, ha sempre partecipato ai giochi di Archimede in Istituto e si è sempre classificato per la fase provinciale. Negli ultimi due anni ha raggiunto anche la fase nazionale a Cesenatico classificandosi sempre “medaglia d’argento”. Come individualista lo scorso anno ha vinto il “Gran premio della matematica applicata” a Milano e la gara di categoria della Bocconi.

Ha fatto parte delle squadra da quando era in seconda e ha sempre partecipato alle finali. Quest’anno la squadra ha raggiunto la finale di sabato 12 maggio, classificandosi poi al 24° posto.

I risultati dei nostri studenti ci riempie di orgoglio” – dichiara il Dirigente scolastico Ermelina Ravelli – “La valorizzazione delle eccellenze è sempre stato uno degli obiettivi del nostro Istituto”.