Tempo di lettura: 2 minuti

[quote_box_center]Il teatro come cibo per la mente e il corpo[/quote_box_center]

Questa è la chiara intenzione di Solimano Pontarollo e di Fabio De Rossi; il presidente di Casa Shakespeare e il proprietario del Panificio De Rossi offrono quello che sanno fare meglio e lo mettono a disposizione degli ospiti di Cantina Shakespeare. Si entra dal Panificio e si accede allo Spazio Off. Pane e teatro. Pane e musica. Pane e arte. Pane e…Per questo il pane è servito con lo spettacolo e lo spettacolo è servito con il pane.

Per gli spettacoli serali, l’appuntamento è alle 20.30 con le specialità del Panificio De Rossi che vengono  abbinate ai vini di rinomate cantine veronesi e alle 21.15 inizia lo spettacolo. Gli spettacoli pomeridiani invece iniziano alle 16 e alla fine si fa merenda con the caldo e la pasticceria artigiana del Panificio De Rossi.

mino manni 4
Mino Manni

La Rassegna autunnale di Cantina Shakespeare – Spazio Teatrale Off, patrocinata dal Comune di Verona, apre il week end con il teatro del venerdì, prosegue con la musica del sabato sera e chiude con il teatro ragazzi della domenica pomeriggio.

Reduce dalle serate di tutto esaurito al Teatro Litta di Milano il 20 è in cartellone SHYLOCK “Io non sono come voi!” dal Mercante di Venezia di Alberto Oliva con Mino Manni.
Shylock rappresenta il reietto, l’escluso, l’emarginato, il diverso. Intorno a questa figura si sono sviluppate nei secoli interpretazioni diverse, che lo hanno visto colpevole o vittima, buono o cattivo, abile imprenditore o meschino usuraio. Questo testo – in forma di monologo – prende le mosse dal famosissimo brano shakespeariano in cui Shylock si paragona agli altri esseri umani, negando il pregiudizio della diversità di razza, per poi contaminarsi con altre suggestioni tratte dalla letteratura ebraica e da altri testi come il breve ma folgorante racconto Yossl Rakover si rivolge a Dio di Zvi Kolitz, per scavare nelle radici dell’odio religioso, fino a toccare i conflitti che stanno incendiando il mondo nella nostra epoca.

DJ FAZO
DJ FAZO

Il 21 è il momento di DJ FAZO Trip hop/Acid jazz/Jungle dj set che porta porterà un dj set influenzato dalle sonorità dilatate del trip hop di Bristol di metà anni 90 (Massive attack, Tricky, Portishead ecc), dalla Jungle di quegli stessi anni nella sua sfumatura più Jazzy ed atmosferica.

Il 22 invece è dedicato ai più giovani con il debutto dello spettacolo Jack e la tabacchiera magica con Elena Benazzi, per ragazzi dai 5 anni, liberamente tratto da un’antica fiaba inglese. E’ la storia di Jack, un giovane sognatore e amante della lettura, che parte per esplorare il mondo. Durante il viaggio conosce una fanciulla e se ne innamora, ma il padre della giovane gli impone un compito difficilissimo per ottenere la mano di sua figlia! Fortunatamente però Jack possiede una tabacchiera magica e incontrerà un topo, una rana e un’aquila che lo aiuteranno a superare i numerosi ostacoli che trova sul suo cammino…Ce la farà a cavarsela e raggiungere la felicità tanto sognata?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *